Prevenzione e sensibilizzazione, domani la Corsa del Cuore del Liceo Laurana-Baldi

la corsa del cuore 3' di lettura 14/10/2019 - Martedì 15 ottobre il Liceo Laurana Baldi organizza “La corsa del cuore” Memorial Alfredo Bonelli, una corsa non competitiva che si terrà allo Stadio Montefeltro dalle ore 9,30 alle ore 12,30 ca.

Testimonial dell’evento sarà l’atleta paralimpico non vedente campione italiano di maratona e mezza maratona Michele Baldelli cat T11, che lo scorso anno è stato invitato dalla scuola a testimoniare la sua esperienza ad alcune classi del liceo Laurana Baldi e che quest’anno ha accettato l’invito di correre in pista guidato da alcuni allievi, nel delicato ruolo di “guida”.

La manifestazione ha la finalità di sensibilizzare gli allievi ai corretti stili di vita e alla prevenzione delle malattie cardiache. L’obiettivo è percorrere assieme più strada possibile in un’unica grande gara a staffetta dove ognuno sarà libero di decidere la distanza da correre. Al termine dell’evento ci sarà una piccola cerimonia in cui la Sig. Brunella Zolfi donerà al Liceo Laurana Baldi un defibrillatore in memoria del congiunto Dott. Alfredo Bonelli, di cui la scuola si doterà per eventuali emergenze. Il Liceo ringrazia la signora Zolfi per questa collaborazione indispensabile all’evento e per la donazione del defibrillatore. Inoltre saranno presenti volontari CRI per chi volesse apprendere e provare le manovre di BLS. Alla corsa del Cuore partecipano gli allievi del Liceo Laurana Baldi e delle scuole secondarie superiori del comune che hanno aderito, il Centro Francesca, l’associazione AVIS-AIDO di Urbino, la CRI di Urbino, L’NFT calcio.

L’evento rientra nel progetto “@atuttocuore - percorsi di prevenzione, benessere, sport e cittadinanza attiva” e prende vita dalla consapevolezza che l’arresto cardiaco permane tutt’ora come primo fattore di morte prematura in malattie non trasmissibili. L’iter progettuale mira ad elaborare un percorso di sensibilizzazione ed introduzione ai rischi cardio-vascolari dalla prevenzione (corretta alimentazione, corretti stili di vita, movimento ed ECG ) fino all’acquisizione delle tecniche e manovre di Primo Soccorso da prestare in caso di arresto.

Nella stessa settimana (sabato 19 ottobre dalle ore 8,30 al Legato Albani, sala Raffaello) si terrà un secondo evento, in collaborazione con l’Associazione Amici del Cuore ONLUS, di carattere divulgativo e informativo circa l’importanza di una prevenzione precoce con l’ECG, si parlerà inoltre dei fattori di rischio e dei corretti stili di vita come alimentazione e attività fisica, da adottare nel corso della vita a tutte le età, in particolare nell’adolescenza in cui l’instaurarsi di prassi errate è più frequente. Nell’ambito della mattinata verranno consegnati i primi 15 attestati a defibrillare che gli allievi hanno conseguito lo scorso anno scolastico nell’ambito del progetto.

Entrambi gli eventi sono aperti alle scuole secondarie superiori del comune, ai genitori e alla cittadinanza e sono realizzati in collaborazione con: Comune di Urbino, Assessorato allo Sport, Legato Albani, Associazione Amici del Cuore ONLUS. Si ringrazia la CRI di Urbino e l’Accademia della Risata.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2019 alle 07:00 sul giornale del 14 ottobre 2019 - 227 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, stadio montefeltro, liceo scientifico e delle scienze umane laurana-baldi, la corsa del cuore

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bbAW