A Urbino il Festival “Segni della Notte”, in concorso cortometraggi e documentari da quaranta Paesi

A Urbino il Festival “Segni della Notte”, in concorso cortometraggi e documentari da quaranta Paesi 1' di lettura 27/11/2019 - Entra nel pieno dello svolgimento il Festival Internazionale “Segni della Notte”, giunto alla 17^ edizione, e che per la terza volta consecutiva apre una sezione a Urbino.

La manifestazione dedicata all’arte documentaria e alla creazione audiovisiva comprende due segmenti: cortometraggi e documentari. Nella sua globalità il Festival ha tappe a Parigi, Berlino, Lisbona, Bangkok e Tucuman (Argentina). La sezione di Urbino, in svolgimento dal 26 al 30 novembre, selezionerà i lavori audiovisivi che arrivano da quaranta nazioni. La giuria è composta da esperti del settore. Quest’anno è previsto anche un programma speciale riservato a creazioni provenienti da Italia, Asia e Bosnia Erzegovina.

Il Festival è diretto da Dieter Wieczorek ed è organizzato dalla Associazione “Signes de nuit” con sede a Parigi. I lavori presi in considerazione dalla giuria propongono nuove visioni, linguaggi originali e approcci critici nell’esaminare l’esistenza umana contemporanea. Le proiezioni si svolgono al Cinema Ducale (26 e 27 novembre dalle 16.00 alle 20.00); nella Sala del Maniscalco (28 e 30 novembre, dalle 12.00 alle 20.00 il primo giorno, e dalle 12.00 alle 24.00 nel giorno conclusivo) e al Cinema Nuova Luce (il 29 novembre dalle 12.00 alle 20.00). L’ingresso alle proiezioni è gratuito.

Per informazioni sul programma: www.segnidellanotte.com.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-11-2019 alle 22:12 sul giornale del 27 novembre 2019 - 157 letture

In questo articolo si parla di cultura, cinema, urbino, comune di urbino, cortometraggi, documentari, segni della notte, festival internazionale segni della notte

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdng