Tanta partecipazione all'incontro “Il rinnovamento dell’Ospedale di Urbino nella continuità delle eccellenze"

Tanta partecipazione per l’incontro “Il rinnovamento dell’Ospedale di Urbino nella continuità delle eccellenze" 1' di lettura 30/11/2019 - Tanta partecipazione venerdì pomeriggio nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti di Urbino, per l’incontro “Il rinnovamento dell’Ospedale di Urbino nella continuità delle eccellenze” organizzato dall’associazione Urbino Capoluogo, che nell’occasione ha eletto il suo nuovo segretario, l’avvocato Salvatore Asole.

Dopo il saluto di Elisabetta Foschi, Assessore alle Politiche sociali e alla Sanità del Comune di Urbino, l’introduzione di Ferruccio Giovanetti, Vice Presidente di Urbino Capoluogo che ha sottolineato il problema della viabilità nell’entroterra.

Poi il Presidente Giorgio Londei, che ha sottolineato come la scelta di temi di stretto interesse dei cittadini porti sempre nuovi iscritti all’associazione, come il consigliere comunale Federico Cangini.

Dopo di lui Romeo Magnoni, Direttore dell’Area Vasta 1, ha illustrato con delle diapositive il nuovo assetto strutturale e organizzativo dell’Ospedale di Urbino una volta che saranno terminati i lavori ormai in via di ultimazione.

Conclusioni di Federico Talè, Delegato alla Sanità della Regione Marche che ha fatto il punto sui lavori della Commissione regionale in tema di sanità, sottolineando le carenze degli organici, un problema che la Regione ha ben presente e che va affrontato al più presto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2019 alle 15:47 sul giornale del 30 novembre 2019 - 623 letture

In questo articolo si parla di sanità, attualità, urbino, Giorgio Londei, ospedale di urbino, associazione urbino capoluogo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdud





logoEV