Incidente di Fermignano, il dramma del padre poliziotto, è lui il primo a scoprire il tragico destino del figlio

alessio ronconi 1' di lettura 10/01/2020 - Un dramma nel dramma quello che ha colpito la famiglia di Alessio Ronconi, il trentenne di Urbania deceduto nella giornata di ieri in un incidente stradale lungo la strada provinciale che da Fermignano conduce a Urbania, all'altezza della frazione fermignanese di San Silvestro.

Ad arrivare per prima sul posto una volante della polizia stradale, con a bordo Gabriele Ronconi, padre della vittima, è stato proprio lui a scoprire la tragica fine del figlio.

Fondamentale l'intervento di un collega dopo la scoperta, prima ha sorretto l'uomo e poi ha provveduto ad allertare i carabinieri.

In seguito alla ricostruzione di quest'ultimi, il giovane ha tentato un sorpasso al termine di un rettilineo proprio mentre nell'opposto senso di marcia sopraggiungeva un Fiat Ducato, guidato da un uomo di Santì'Angelo in Vado. Per Alessio non c'è stato nulla da fare, è deceduto sul colpo, mentre è rimasto ferito, fortunatamente in maniera non grave il conducente del furgone.

Alessio Ronconi era un dipendente della Imab Group di Fermignano, aveva appena concluso il suo turno di lavoro e stava tornando a Urbania dove risiedeva.

Foto: profilo Facebook personale di Alessio Ronconi






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2020 alle 22:32 sul giornale del 10 gennaio 2020 - 768 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbania, fermignano, incidente frontale, articolo, antonio mancino, alessio ronconi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beTZ





logoEV