La Cisl inaugura la nuova sede di Fermignano, “Affrontare i bisogni della popolazione con strumenti nuovi”

La Cisl inaugura la nuova sede di Fermignano, “Affrontare i bisogni della popolazione con strumenti nuovi” 2' di lettura 11/02/2020 - “C’è un bisogno assoluto di intercettare e affrontare i bisogni delle popolazioni residenti con professionalità e strumenti nuovi, se vogliamo fronteggiare lo spopolamento continuo”.

È il convincimento del Responsabile dell’Ast Cisl di Urbino Leonardo Piccinno che giovedì 13 febbraio alle ore 15.30 insieme alle Autorità religiose e cittadine, agli Operatori, alle RSA/RSU, Iscritti e tutto il Gruppo Dirigente , inaugurerà la nuova sede della Cisl a Fermignano, in via Martiri della Libertà 6, di fronte al Duomo e a pochi passi da piazza Garibaldi.

“Fermignano è uno snodo importante nel contesto dei comuni dell’entroterra pesarese. E’ uno dei pochi dell’Unione Montana Alta Valle del Metauro che ha retto meglio la fase regressiva che si è verificata con la crisi economica dal 2008 in poi, e che vede i dati demografici così come quelli occupazionali non particolarmente negativi sul versante della stabilità della popolazione residente e sul delta nascite/morti”, approfondisce così Piccinno.

Il dato che viene messo in luce dal responsabile Cisl è che “nonostante le oggettive difficoltà Fermignano, grazie alla capacità e laboriosità dei propri cittadini e alla presenza di imprenditori anche coraggiosi e lungimiranti, oggi risulta essere il terzo Polo Industriale della provincia, dopo Pesaro e Fano, grazie ad aziende come la TVS, la PRB, la IMAB GROUP ed altre, che trascinano un nucleo di circa un centinaio di aziende artigianali e industriali che proseguono una tradizione industriale nel territorio comunale, partita verso la fine dell’800 i primi del ‘900”.

All’incontro parteciperanno il sindaco di Fermignano Dott. Emanuele Feduzi, il parroco della Chiesa di Santa Veneranda Mons Giuseppe Tabarini e il segretario generale della Cisl Marche Sauro Rossi. Poco dopo, nella Sala Bramante situata sul lato opposto della strada, ci si confronterà sull'attuale situazione economica e sociale e verrà presentato il Progetto Organizzativo della Ast di Urbino per il 2020, prima di concludere i lavori alle 18.30.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-02-2020 alle 16:31 sul giornale del 11 febbraio 2020 - 491 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, cisl, fermignano, sindacato, inaugurazione nuova sede, ast cisl urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bgag