Ennesima giornata drammatica, 32 decessi, confermate anche 21 vecchie diagnosi dubbie, salgono a 283 le vittime

1' di lettura 24/03/2020 - "Il Gores ci ha appena comunicato i decessi di oggi e le notizie sono veramente brutte - afferma il presidente della Regione Luca Ceriscioli - ancora una volta".

"Nelle ultime 24 ore sono venute a mancare 32 persone e oggi abbiamo anche l'ufficializzazione di 4 decessi di pazienti residenti fuori regione e di 21 avvenuti nelle ultime tre settimane, che avevano diagnosi dubbie, oggi confermate. Cari marchigiani, la strada da percorrere è veramente difficile, ma noi continuiamo a mettere in campo tutte le soluzioni per fronteggiare questa emergenza. La vicinanza e l'affetto vanno a tutti coloro che soffrono e ai sanitari, che continuano a lavorare con grande impegno e grande senso di responsabilità"

Il totale delle vittime in regione arriva quindi a 283, 194 maschi e 89 femmine.

187 provengono dalla provincia di Pesaro e Urbino, 48 da Ancona, 31 da Macerata, 16 da Fermo, 1 da Ascoli Piceno.

L'età media dei deceduti è di 79,4 anni, il 98,2% di loro presentava patologie pregresse.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2020 alle 19:28 sul giornale del 24 marzo 2020 - 2323 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, comunicato stampa, coronavirus, covid 19, emergenza coronavirus

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bilG





logoEV