Cassa Integrazione in deroga per i lavoratori normalmente esclusi, intesa fra Regione e Associazioni

OPERAIO 1' di lettura 25/03/2020 - La Regione ha promosso un’intesa con le organizzazioni datoriali e sindacali per consentire l’accesso allo strumento della Cassa Integrazione a tutti i lavoratori dipendenti normalmente esclusi dalla Cassa Integrazione Ordinaria e/o Straordinaria.

L’intesa consente l’accesso a questo strumento ai dipendenti dei datori di lavoro di tutti i settori ad esclusione di quelli attualmente esclusi dai decreti nazionali. Per questa finalità le Marche possono già disporre dei primi 33 milioni ripartiti dal Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale.

Sarà possibile inoltrare le istanze alla Regione a partire dalle ore 14,00 del 31 MARZO 2020 attraverso la piattaforma raggiungibile all'indirizzo: http://84.38.50.174/MarCO/portale.htm o da questa pagina.

Scarica il testo dell'intesa EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA COVID 19 - Intesa Istituzionale Territoriale per la regolamentazione della Cassa integrazione in deroga ai sensi dell’art. 22 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 - anno 2020.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-03-2020 alle 17:02 sul giornale del 25 marzo 2020 - 532 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, cassa integrazione, cassa integrazione in deroga, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bipe





logoEV