Mascherina obbligatoria fuori casa, la Regione sta valutando

1' di lettura 06/04/2020 - "Oggi consiglio regionale in videoconferenza con le comunicazioni del Presidente Ceriscioli che si sono aperte con la richiesta di un minuto di silenzio per tutte le vittime del Coronavirus nel mondo", esordisce così l'assessore regionale Andrea Biancani sulla propria pagina Facebook.

Nel suo successivo intervento ha evidenziato che dal “primo aprile è iniziata una discesa, abbiamo superato il cosiddetto picco. La nostra curva si è discostata da quella della Lombardia e si è avvicinata alla specificità cinese. Tutto questo grazie alle misure di contenimento. Un effetto epidemiologico che Ceriscioli ha definito di “grande valore perchè ha permesso alle strutture sanitarie di respirare, alle persone di non ammalarsi e di attivare tutti gli interventi necessari. Per non tornare indietro ora vanno rispettate le regole, non possiamo permetterci di abbassare la guardia".

"Tra le novità, la possibilità di adottare un'ordinanza, anche a livello delle Marche, che preveda l'obbligo dell'uso della mascherina o di altri dispositivi fuori da casa per tutti, vediamo i prossimi giorni." conclude Biancani.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2020 alle 17:55 sul giornale del 06 aprile 2020 - 969 letture

In questo articolo si parla di attualità, regione marche, vivere urbino, andrea biancani, antonio mancino, comunicato stampa, coronavirus, covid 19, mascherina, mascherina obbligatoria

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bi9F





logoEV