Biodigestore, incontro in Provincia, costituiti due tavoli di lavoro, politico e tecnico

1' di lettura 23/06/2020 - Come già comunicato dal presidente Paolini ai sindaci nell’incontro del 12 giugno scorso, sul tema “biodigestore” sono stati costituiti due tavoli di lavoro, uno politico ed uno tecnico, i cui componenti si sono incontrati stasera nella sala “Pierangeli” della Provincia.

Fanno parte del tavolo politico i Comuni di Pesaro, Fano, Urbino, Vallefoglia, Tavullia, Colli al Metauro, San Costanzo, Borgo Pace, Cantiano, Lunano, Mondavio, Pergola, mentre fanno parte del tavolo tecnico, coordinato dal direttore generale della Provincia Marco Domenicucci, il presidente e l’amministratore delegato di Marche Multiservizi Antonello Delle Noci e Mauro Tiviroli, il presidente e amministratore delegato di Aset Paolo Reginelli ed il direttore di Aset Marco Romei.

“Il tavolo tecnico - evidenzia il presidente della Provincia Giuseppe Paolini - si confronterà su tre temi principali, per poi riferire tra un mese al tavolo politico: individuazione della sede più idonea per il biodigestore; verifica della possibilità di creare maggiori sinergie tra Aset e Marche Multiservizi; investimenti per il miglioramento della qualità dei servizi e sostenibilità delle tariffe”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-06-2020 alle 20:57 sul giornale del 23 giugno 2020 - 267 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, urbino, pesaro, borgo pace, provincia di pesaro e urbino, aset, canavaccio, cantiano, pesaro e urbino, biodigestore, vallefoglia, marchemultiservizi, comunicato stampa, biodigestore canavaccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/boJL





logoEV