Le opposizioni unite: "Urbino ha urgente necessità di rilanciare il suo ruolo di centro patrimonio dell’Unesco"

vieniaurbino 3' di lettura 25/06/2020 - Il Sindaco è esigente e chiede ai promotori di poter “verificare” le oltre settecento firme raccolte dai cittadini di Canavaccio con cui si chiede di non dare seguito da parte del Comune alla richiesta di Marche Multiservizi di installare nella loro frazione un digestore per smaltire i rifiuti di gran parte della provincia.

Il sindaco non è molto sensibile al rispetto delle forme e a quello dovuto ai cittadini di Canavaccio quasi alludendo a una sorta di raggiro utilizzato per la raccolta delle firme.

Non altrettanta solerzia il primo cittadino mette nel voler prendere atto delle oltre cinquecento adesioni (ma altre continuano ad arrivarne), raccolte in tutta Italia ed in altri Paesi, dal Comitato Promotore (Fabi, Inzerillo Moranti, Coen Sestili) che lo sollecitano a pronunciarsi, anche perché temerariamente si è riservata la delega alla cultura, sulla proposta di ricordare l’Ottavo Centenario della nascita di Guido da Montefeltro, la cui fama di condottiero e abile politico ghibellino travalicò i confini del Montefeltro.

Per questo sono in corso contatti con diversi comuni Montefeltrani, tramite l'Ente Parco Sasso Simone, per coinvolgerli, possibilmente con altri centri importanti nei quali Guido compì imprese leggendarie, nella giornata commemorativa, che prevede l'intervento del professor Tommaso di Carpegna Falconieri, un momento musicale e una mostra di Artisti Urbinati, ispirati alla figura di Guido “il Vecchio”, con il patrocinio e l'appoggio dell’Accademia Raffaello, che propone, tra l'altro, di sensibilizzare anche gli Istituti scolastici della città.

Questo programma, essenzialmente divulgativo, potrebbe essere di qualche giovamento, al convegno che l'Università e lo stesso Prof. Tommaso di Carpegna stanno preparando per le celebrazioni Dantesche del 2021, una cui sezione sarà dedicata a Dante e il Montefeltro.

Come opposizioni rivolgiamo al Sindaco un ultimo appello, affinché sostenga ufficialmente l’iniziativa o spieghi i motivi di quello che pare un secco, inimmaginabile diniego. Gli ricordiamo che la città, in sofferenza per la pandemia del Covid, ha urgente necessità di rilanciare il suo ruolo di centro patrimonio dell’Unesco e che la commemorazione “cittadina” e il convegno potrebbero essere occasione per attirare visitatori e turisti.

Tra l’altro le Associazioni Artistiche Urbinati hanno già assunto l’encomiabile impegno di organizzare, l'esposizione di cui si è detto e sono all'opera per individuare luoghi e tempi e modalità dell'allestimento, mentre sono in corso contatti anche con le Associazioni Culturali Locali, il cui apporto si ritiene indispensabile e doveroso.

Il Comitato promotore indica,in linea di massima, la seconda metà di novembre per le tre manifestazioni (conferenza, concerto, mostra) salvo differimento, ove l'emergenza sanitaria dovesse perdurare oltre tale periodo.

Cogliamo l’occasione per ricordare al sindaco l’impegno, da lui a suo tempo verbalmente preso con l’avvocato Fabi (ex Presidente della Cappella Musicale), per la concessione della cittadinanza onoraria al prof. Giancarlo Rostirolla, fondatore della FIMA e figura di enorme prestigio nel panorama musicologico internazionale.

A questo proposito i gruppi consiliari di opposizione, firmatari del presente comunicato, presenteranno in Consiglio comunale un’interrogazione a risposta scritta per invitare il sindaco a dare una risposta definitiva qualunque essa sia.

Gli ricordiamo infine che non ha ancora risolto il problema dello stato deprecabile e di pericolo per l’uscita di sicurezza che collega la Data al primo bastione, situazione che potrebbe avere per gli utenti e per il Comune stesso conseguenze spiacevoli.

M5S
Viva Urbino
PD
Uniti per Urbino
Art.1
Italia Viva
Moderati per Urbino
Sinistra per Urbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-06-2020 alle 15:29 sul giornale del 25 giugno 2020 - 280 letture

In questo articolo si parla di attualità, sinistra per urbino, uniti per urbino, m5s urbino, i moderati per urbino, viva urbino, italia viva urbino, comunicato stampa, PD urbino, art.1 urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bo4Z