Cagli, parte domani Ri-Abitare Cagli: modificata la viabilità e la disposizione dei parcheggi nel periodo estivo

cagli vista aerea 3' di lettura 11/07/2020 - É prevista domani pomeriggio la partenza del nuovo progetto 'Ri-Abitare Cagli', fortemente voluto dall'amministrazione comunale ed accompagnato da qualche polemica e disappunto nelle ultime settimane.

Si tratta di una modifica temporanea della viabilità h24 del centro storico (con alcuni spazi che verranno chiusi al traffico) e una diversa dislocazione delle aree di sosta, parcheggio e carico-scarico merce. Il progetto, che resterà in atto tutta l'estate dal 12 luglio al 13 settembre, si è reso necessario per rispettare le nuove regole e disposizioni in atto per contrastare la diffusione del covid-19 e garantire più spazio alle attività commerciali presenti (in modo particolare bar e ristoranti). Il tutto accompagnato da un nuovo arredo urbano di via Giacomo Leopardi e via di Porta Vittoria (che diventeranno aree pedonali, insieme a una metà di piazza Matteotti), curato dallo studio Gambioli di Cagli. In queste due vie sono stati installati dalla ditta Ultrasound Eventi dei cerchi che al giorno creeranno delle zone ombreggiate e alla sera illumineranno e dei totem (utilizzati per la soluzione igienizzante e come pattumiera), da fornire ai bar e ai ristoranti presenti e per indicare il nuovo Iat (ufficio per le informazioni turistiche). Inoltre i nuovi spazi pedonali verranno decorati con dei disegni a terra e nuove fioriere posizionate davanti alle attività commerciali.

L'unica via d'accesso al centro storico sarà Corso XX Settembre, che porta fino a piazza Matteotti, la quale sarà divisa in due: la parte che confluisce in via G. Leopardi sarà chiusa al traffico, mentre la parte di piazza che porta in via Alessandri sarà transitabile dai mezzi. Si potrà proseguire sulla stessa via Alessandri, che invertirà il proprio senso di marcia, e arrivando in fondo si potrà svoltare a sinistra verso piazza San Francesco o a destra (attraversando piazza Papa Niccolò IV, meglio conosciuta come 'piazza del Teatro') per poi uscire dal centro storico da via del Torrione o dall'arco di Porta Massara (non si potrà proseguire dritto, essendo chiusa al traffico via di Porta Vittoria). Verrà attivata anche una navetta gratuita, attiva dal lunedì al sabato dalle 8 alle 13 e dalle 15:30 alle 19:30, che collegherà il centro storico con tutte le zone del capoluogo con una corsa ogni 30 minuti (nell'immagine presente in quest'articolo il percorso completo). Con la nuova dislocazione dei parcheggi verranno create delle nuove aree per la sosta gratuita a tempo limitato (15 minuti e 30 minuti) che si andranno ad aggiungere ai parcheggi a pagamento già esistenti. In totale verranno persi solamente 4/5 posti auto rispetto a prima.

Per l'occasione domenica a partire dalle ore 18 verrà organizzata un'esibizione musicale - Duo Acustico 'On the road' in piazza Matteotti, a cura dell'osteria birreria Squaqua 2.0, Caffè del Commercio e Caffè d'Italia.








Questo è un articolo pubblicato il 11-07-2020 alle 10:09 sul giornale del 11 luglio 2020 - 254 letture

In questo articolo si parla di attualità, viabilità, cagli, ztl, articolo, Simone Giacomucci, ri-abitare cagli, centro storico cagli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqpa