Caso Boeri, Uniti per Urbino: "Il sindaco comprenda l'importanza di coinvolgere le opposizioni"

uniti per urbino gruppo consiliare 1' di lettura 15/07/2020 - Abbiamo letto le dichiarazioni del Sindaco Gambini in merito alla vicenda dell’Arch. Boeri e intendiamo fare due considerazioni.

La prima è che finalmente il Sindaco si è reso conto che per un incarico così importante deve coinvolgere le opposizioni, così abbiamo inteso quando lui afferma di convocare la Commissione consiliare competente alla quale, ovviamente, possono partecipare tutti i Consiglieri comunali.

Questo metodo, adesso giusto, doveva essere intrapreso prima comunque meglio tardi che mai.

Questo nuovo metodo deriva anche dal fatto della nostra ferma e chiara presa di posizione sull’intera vicenda quando noi chiaramente avevamo detto di coinvolgere i Consiglieri comunali.

La seconda considerazione - invece - è che noi non crediamo che la responsabilità dell’interruzione dei rapporti con l’Amministrazione e l’Architetto derivi solo ed esclusivamente come dice il Sindaco dal noto e affermato professionista ma da un metodo, quello dell’Amministrazione comunale, che doveva essere più condiviso non solo all’interno della maggioranza ma anche coinvolgendo l’opposizione.

Noi siamo disponibili, come sempre, ad ascoltare le proposte e ad avanzarle anche da parte nostra.

Ci auguriamo che il confronto cominci presto.

Giorgio Londei Capogruppo
Federico Cangini Consigliere
Luca Londei Consigliere


da Uniti per Urbino
Gruppo Consiliare





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2020 alle 22:04 sul giornale del 15 luglio 2020 - 165 letture

In questo articolo si parla di urbino, politica, comune di urbino, Gruppo Consiliare, stefano boeri, Maurizio gambini, uniti per urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bqLo





logoEV