Civitanova: International Motor Days, incontro Ciarapica-Zampaloni: resta il rebus dei 100 mila euro

2' di lettura 05/08/2020 - International Motor Days sì o no? E come fare per i 100 mila euro che la Regione ha inviato a Civitanova per l’evento e che il consiglio comunale ha vincolato invece agli eventi culturali? Nodi da sciogliere ai quali stanno lavorando il sindaco Fabrizio Ciarapica e il patron della manifestazione motoristica Danilo Zampaloni, la cui presenza in mattinata negli uffici al secondo piano di Palazzo Sforza non è passata inosservata.

Un breve colloquio con il sindaco, poco prima della conferenza stampa di presentazione dell’accordo con l’università telematica de La Sapienza, ma la situazione resta interlocutoria. «Stiamo cercando insieme una soluzione», ha glissato il primo cittadino, lasciando intendere che le risorse in più necessarie per l’allestimento dell’area antistante lo stadio verranno reperite in qualche modo. Qualche risparmio potrebbe arrivare dalle manifestazioni annullate nei giorni scorsi, ovvero “Classica all’alba” del 12 agosto, per la quale erano stati stanziati 1.000 euro, e i fuochi d’artificio di 14 e 18 agosto, per i quali non c’è in albo pretorio una delibera specifica ma che, se come costi si dovessero ricalcare quelli degli anni passati, potrebbero far risparmiare alle casse comunali intorno ai 25-30 mila euro. Il resto lo si andrebbe a cercare nelle pieghe del bilancio, magari recuperando qualche risorsa una volta approvato il consuntivo 2019 nella seduta del consiglio comunale di venerdì.

Resta però aperta la questione più generale: con il prolungamento dello stato di emergenza fino al 15 ottobre il rischio annullamento (o almeno quello di un ridimensionamento) per manifestazioni nelle quali è possibile un grande afflusso di gente come i Motor Days c’è ancora. Intanto il tassametro corre e, secondo quanto annunciato durante la presentazione dell’evento, fra 20 giorni inizierà l’allestimento dell’area lungo via Aldo Moro. Per quel giorno la parte burocratica dovrà essere stata tutta sistemata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 348.7699158 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

Sono attivi anche i nostri canali social: Facebook: facebook.com/viverecivitanova/ e Twitter: twitter.com/viv_civitanova.






Questo è un articolo pubblicato il 05-08-2020 alle 15:57 sul giornale del 06 agosto 2020 - 207 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bszE





logoEV
logoEV