I tour operator incoming delle Marche incontrano Maurizio Mangialardi

I tour operator incoming delle Marche incontrano Maurizio Mangialardi 2' di lettura 06/08/2020 - Si è tenuto ad Ancona l'incontro di una delegazione di inside Marche live, associazione dei tour operator marchigiani dell'incoming con Maurizio Mangialardi.

Un confronto a 360 gradi sulle politiche per il turismo in cui l'associazione di riferimento per i tour operator del settore incoming delle Marche ha presentato un documento con le linee guida per la prossima legislatura, documento che verrà presentato anche agli altri candidati alla presidenza della Regione Marche.

Prospettive future, rilancio post emergenza, risorse, condivisione, nuove strategie.

Il comparto del Turismo è fondamentale per la Regione Marche perché può essere la base per la ripresa economica.

Tra le priorità emerse durante la riunione:

- la necessità di condivisione permanente con gli operatori del settore delle azioni regionali
- lo stanziamento di maggiori risorse per la prossima programmazione destinate al turismo (almeno 200 mln €) proseguendo anche con la riqualificazione delle strutture ricettive
- il potenziamento dell'aeroporto di Ancona come hub verso aeroporti internazionali come quelli di Monaco o di Francoforte, con una maggiore condivisione nella scelta delle rotte da confermare o da aprire come nuove
- una forte azione di promo-commercializzazione da svolgere insieme ai privati, con supporto di mezzi economici e strumentali, attivando bandi a favore di iniziative degli operatori turistici incoming e delle loro associazioni riconosciute
- la conferma delle fiere nazionali ed internazionali, semplificando le modalità operative di presentazione a supporto degli operatori, e la prosecuzione della Borsa del Turismo delle Marche Buy Marche e La Borsa del turismo del Centro Italia MULA

Si ritiene inoltre necessaria la creazione di un brand unico delle Marche, proseguire nella promozione dei cluster di prodotto e dei distretti turistici, potenziare ed innovare l'osservatorio regionale sul turismo, attraverso un sistema di open data e snellire la burocrazia dei bandi e degli atti normativi.

Infine è stato suggerito dagli operatori di inventivare la formazione per gli operatori del settore favorendo un vero più tra le imprese e il sistema degli Istituti di scuola media superiore di settore e le Università marchigiane.


da Inside Marche
Tour Operator per l'incoming nelle Marche







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2020 alle 18:49 sul giornale del 06 agosto 2020 - 200 letture

In questo articolo si parla di attualità, maurizio mangialardi, turismo, politica, elezioni regionali, regionali, tour operator, incoming marche, Inside Marche, comunicato stampa, regionali marche 2020

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bsJx





logoEV
logoEV