"La strada bianca", poesie di Silvia Cecchi e dipinti di Oliviero Gessaroli, giovedì 17 a Palazzo Passionei

1' di lettura 11/09/2020 - La Sala della Tartaruga di Palazzo Passionei in Via Valerio, 9 a Urbino ospita giovedì 17 settembre alle ore 17,30 la presentazione del libro-plaquette La strada bianca di Silvia Cecchi (testi poetici) e Oliviero Gessaroli (dipinti).

Salvatore Ritrovato e Roberto Rossi introdurranno questo lavoro à deux quale nuova ‘tappa’ del percorso nato diversi anni fa da una spontanea intesa nella ricerca di punti di accordo tra i linguaggi e le poetiche delle rispettive forme espressive.

Un dialogo in corso, teso a ulteriori approdi, a conferma della attitudine di ciascun’arte a offrire suggerimenti all’altra, spesso taciti e tutt’altro che diretti, in un rimando vicendevole di stimoli formali, prima che tematici. Ciò che appare forse anche all’osservatore esterno è il filo di pensiero e la volontà di ricerca che connota e collega fra loro le realizzazioni di ciascuno degli Autori.

Il quaderno, che verrà distribuito gratuitamente ai partecipanti fino alla concorrenza di 40 esemplari, è stato realizzato dall’Associazione culturale L’Arte in Arte di Urbino per la rivista Vivarte, diretta da Oliviero Gessaroli, nell’ambito della collana “Quaderni di Vivarte”.

A causa della limitazione dei posti in sala, l’accesso sarà consentito su prenotazione alla email relazionipubbliche@uniurb.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-09-2020 alle 09:27 sul giornale del 11 settembre 2020 - 227 letture

In questo articolo si parla di cultura, urbino, università di urbino, silvia cecchi, comunicato stampa, la strada bianca, oliviero gessaroli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvEI





logoEV