Festival Musica da Camera Urbino 2020-2021, la seconda edizione al Palazzo Ducale

2' di lettura 14/09/2020 - Programmazione raffinata, interpreti di livello, scenario unico: torna a Palazzo Ducale “Festival Musica da camera Urbino”, seconda edizione della rassegna che promuove l'arte in mezzo all'arte.

Ideato nel 2019 dalla violinista Cecilia Cartoceti che ne è direttore artistico, il Festival presenta nella stagione 2020-2021 otto concerti di musica da camera, articolati in quattro appuntamenti autunnali e quattro primaverili (20 settembre, 27 settembre, 18 ottobre, 8 novembre 2020; 20 marzo, 17 aprile, 2 maggio, 15 maggio 2021).

La stagione concertistica si apre domenica 20 settembre alle ore 16.30 con un recital tenuto dalla flautista Cristina Flenghi, dalla violinista Cecilia Cartoceti e dalla violista Nicoletta Pignataro. Si tratta di una formazione cameristica molto particolare che eseguirà un interessante e piacevole programma di trii per flauto, violino e viola, accostando a due composizioni del primo Novecento - la Serenata op. 141a di M. Reger (1915) e il Trio di J. V. Gilse (1927) - la Serenata op. 25 di L. V. Beethoven.

I successivi appuntamenti saranno due concerti del Quartetto Adorno, che porta ad Urbino il progetto di esecuzione integrale dei quartetti per archi beethoveniani (27 settembre e 20 marzo); un recital per violino e viola tenuto da Marta Kowalczyk e Daniel Palmizio (18 ottobre, musiche di Mozart, Martinu, Rolla); un recital per pianoforte, violino, violoncello dedicato ai Trii di L. V. Beethoven nel 250° anniversario dalla sua nascita, con Marco Vergini, Cecilia Cartoceti, Sebastiano Severi (8 novembre); un recital dedicato ai Quintetti per archi e chitarra di L. Boccherini, che vedrà protagonisti Eugenio Della Chiara e il Quartetto Antonelliano dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai (17 aprile); un concerto per violino e violoncello tenuto da Cecilia Cartoceti e Chiara Burattini (2 maggio, musiche di Hoffmeister, Ravel, Haendel-Halvorsen); un recital per quintetto per pianoforte e archi con Marco Vergini, Cecilia Cartoceti, Roberto D'Auria, Nicoletta Pignataro, Sebastiano Severi (15 maggio, musiche di Arensky e Dvorak).

I concerti si terranno nella Sala del Trono del Palazzo Ducale di Urbino, durante gli orari di normale fruizione del museo (ore 16.30), garantendo col solo biglietto d'ingresso alla Galleria Nazionale delle Marche l'accesso al concerto e la visita del Palazzo Ducale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2020 alle 18:39 sul giornale del 14 settembre 2020 - 191 letture

In questo articolo si parla di urbino, spettacoli, palazzo ducale, musica da camera, palazzo ducale urbino, festival musica da camera urbino, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bvYv





logoEV