...

Leggiamo sui quotidiani: «Spiaggia: distanze non rispettate, ombrelloni spesso affollati, mascherine accessorio; distanza di lettini ombrelloni proprio come nel 2019». E poi: «assembramento nei luoghi della movida, distanziamenti inesistenti».








...

“Nelle misure annunciate dal Governo, a parziale sostegno delle imprese danneggiate pesantemente dall’allarmismo e dalle follie comunicative del coronavirus, non figurano né i ristoranti né i bar e tantomeno i locali di intrattenimento. È una follia, una grave dimenticanza o la dimostrazione che la politica non sa leggere la realtà“.