...

Continua l’impegno degli uomini dell’Arma dei carabinieri nel contrasto al fenomeno del caporalato e sfruttamento nel settore agricoltura. A conclusione di un’articolata attività investigativa avviata con l’inizio della “campagna vitivinicola 2018” e coordinata dalla Procura di Ancona, nella mattinata di giovedì i militari del Comando Stazione Carabinieri di Arcevia unitamente a personale del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Ancona e Pesaro-Urbino hanno arresto tale U.T. 27enne, imprenditore pakistano.






...

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Pesaro, nell’ambito dell’operazione denominata “Appalti di famiglia”, ha accertato la commissione di numerosi reati contro la Pubblica Amministrazione da parte di un funzionario pubblico dell’Unione Montana Alta Valle del Metauro nei confronti di sei imprenditori dell’entroterra pesarese, tutti indagati a vario titolo per induzione indebita e turbata libertà degli incanti.





...

I carabinieri della Stazione di Sant’Angelo in Vado, nell’ambito di un’operazione finalizzata al contrasto del lavoro nero e alla tutela delle norme in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro, hanno svolto un’ispezione all’interno di una ditta di confezione e stireria abbigliamento, situata all’interno della zona industriale di Sant’Angelo in Vado.


bianchi
Astucci Seven
Scopri tutte le ultime novità Seven, astucci, zaini e trolley...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...

...

A poco più di una settimana dalla serata per il Premio Marchigiani dell'anno 2018, l'edizione numero 29 fa ancora parlare di sé. La cerimonia di consegna venerdì 7 settembre presso l'Excelsior Hotel La Fonte di Portonovo.



...

Tre spacciatori, due italiani e un marocchino ed il loro grossista arrestati sul fatto; un etto e mezzo di cocaina e 4 mila euro in contanti sequestrati. E’ questo il bilancio della vasta e prolungata azione repressiva attuata dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Fano con il supporto delle stazioni di Fossombrone e Fano.



...

Le caratteristiche dell’antifascismo e del movimento partigiano dell’Urbinate e l’importante partecipazione alla lotta armata, non sarebbero comprensibili senza considerare l’influenza esercitata dalla tradizione democratico-repubblicana e socialista precedenti il fascismo e dallo sviluppo del movimento contadino organizzato dal medico Domenico Gasparini, segretario della sezione socialista, promotore di leghe operaie e mezzadrili e di cooperative di produzione e di consumo per contrastare l’arretratezza degli assetti agrari e l’assenteismo dei proprietari.







...

Sgarbi, messo alle strette, nel suo delirio diffamatorio si attacca a un refuso e si occupa dei miei denti che invece stanno benissimo. Non solo mi insulta ma, come un delatore, si occupa in maniera inesatta e incompleta del mio rapporto di lavoro con l’Università insinuando inesistenti millanterie da parte mia.


...

Parlando di Sgarbi, non si deve mai dimenticare, che è un pregiudicato seriale. Questo deve essere il punto di partenza, ineludibile, per ogni valutazione del soggetto. Un pregiudicato, che non è tale, per via di un pregiudizio concettuale, come la definizione potrebbe lasciare intendere, bensì per aver subito diverse condanne penali.




...

Sara Bracci non ce l’ha fatta. Era rimasta coinvolta in un incidente stradale il 9 dicembre 2015. Dopo circa due anni e mezzo, se n’è andata lasciando un vuoto tra i suoi cari. Fanese di 41 anni, Sara era conosciuta in città e apprezzata da tanti - per il suo impegno nel mondo dell’enogastronomia e non solo -, come dimostrano i tanti messaggi di cordoglio che già circolano sui social.


...

Ambasciatrice territoriale di enogastronomia, stimata componente dell’Associazione Italiana Sommelier. E - soprattutto - donna apprezzata da tanti. Fino a ieri sono stati in tantissimi ad aver tenuto il fiato sospeso per Sara Bracci, nei due anni e mezzo circa trascorsi dall’incidente di fine 2015. Non solo i fanesi, ma una fitta comunità composta da professionisti del cibo e del buon vino. Amici, soprattutto. Esattamente coloro che, in queste ore, stanno affollando i social con i loro messaggi di cordoglio.



...

Atteggiamento da balordi, modus operandi da mafiosi e un armamentario da film. È l’identikit di L.L. - grossista di spicco per i pusher di Fano, Fossombrone e di tutta la valle del Metauro -, ma anche dei suoi gregari - B.M. ed S.N. -, tutti arrestati al termine di un’operazione che ha inferto un duro colpo allo spaccio di droga locale, sfociata anche nel sequestro di un revolver modificato, di diverse armi bianche - tra cui una katana e un tirapugni -, un rolex, 1500 euro in contanti e telefoni con sim card intestate ad asiatici inesistenti.



...

Durante un'attività di controllo del territorio per il contrasto del traffico di stupefacenti, attuata anche con l'ausilio delle unità cinofile, gli agenti del Commissariato di Urbino hanno rinvenuto in un terreno adiacente il quartiere Urbino 2, all’interno della cavità di un albero, un involucro contenente circa 75 grammi di hashish suddivisi in dosi.





...

Vivere Urbino su Rai Uno, nella puntata odierna di “Buono a Sapersi", il programma condotto da Elisa Isoardi, andata in onda questa mattina alle ore 11.00, il nostro quotidiano online è stato menzionato nella rubrica "Scrivono di noi".