...

Nella fase 2 delle misure emergenza epidemiologica in atto, ancora in corso, le imprese marchigiane la cui attività primaria/prevalente è consentita sono 120.831 e coinvolgono 411.369 addetti; ad Ancona le imprese sono 32.115, ad Ascoli Piceno 16.872, a Fermo 15.355, a Macerata 28.320, e in provincia di Pesaro e Urbino 28.169.



...

Da lunedì prossimo ha inizio l’attesa fase 2 dell’emergenza sanitaria (ed economica) che il Paese sta vivendo. Il dpcm dello scorso 26 aprile ha disposto la possibilità di apertura per i settori di Manifattura, nella sua totalità, Costruzioni, Commercio all’ingrosso. Per le Marche si tratta di 118.336 imprese, oltre 50.300 in più rispetto a quanto stabilito dal decreto del 10 aprile, con il coinvolgimento potenziale di 406.146 addetti.








...

“Le parole d’ordine dei prossimi mesi per la strategia camerale saranno promozione e valorizzazione dei territori, soprattutto a livello internazionale, nonché riorganizzazione del sistema dell’accoglienza in termini di innovazione, accessibilità, sostenibilità”. Nel giorno di chiusura della BIT il Presidente della Camera di Commercio delle Marche traccia le strategia di sviluppo dell’Ente per il rilancio del comparto turistico.


...

Il 2020 si è aperto con una novità sul fronte dei bisogni occupazionali delle imprese marchigiane: dopo diversi mesi in cui le professioni maggiormente richieste erano quelle dei cuochi, camerieri e delle altre professioni dei servizi turistici, questo inizio d'anno il borsino vede al vertice gli operai nelle attività metalmeccaniche ed elettromeccaniche, per i quali le imprese hanno in programma 960 contratti di lavoro da attivare, e una crescita significativa di tecnici in campo informatico, ingegneristico e della produzione.


...

Hanno superato quota 500mila in tutta Italia e sono oltre 15.900mila quelli residenti nel territorio della Camera di Commercio delle Marche gli imprenditori che hanno colto l’opportunità di entrare nell’economia 4.0 aprendo dalla piattaforma impresa.italia.it il “cassetto digitale” della propria azienda.