...

Nell’Ospedale di Urbino dall’inizio dell’emergenza sanitaria, medici, infermieri, OSS, personale amministrativo stanno lavorando in maniera instancabile ed incomiabile per far fronte ad una emergenza di immensa portata, emergenza verso la quale nessuno poteva essere preparato, nessuno poteva e, ad oggi, può esimersi dal dare risposte concrete.


...

La segreteria provinciale del PD Pesaro e Urbino si è riunita in videoconferenza, ed è unanime il ringraziamento ed il sostegno al lavoro di coordinamento e raccordo svolto dalla Regione Marche, a partire dal Presidente Ceriscioli e da tutti gli operatori sanitari, i volontari, gli assistenti sociali che stanno curando i malati,assistendo i più deboli, dando supporto psicologico, consegnando alimentari e medicine.


...

In questo momento drammatico ed inaspettato, anche l'ospedale di Urbino si trova ad affrontare una situazione mai vissuta fino ad oggi. I numeri importanti di pazienti che affliggono la nostra provincia, impattano in modo emergenziale sulla struttura, che grazie all'impegno, professionalità di tanti, troppi per elencarli senza rischiare di escludere qualcuno, sta facendovi fronte con difficoltà crescenti.


...

“Al momento non c’è nessun caso di Coronavirus registrato nelle Marche. L’allerta rimane alta, ma sbaglia la Lega a tentare di creare una psicosi per propaganda elettorale, perché danneggia la nostra regione. Ad Arrigoni magari non interessa perché è un forestiero. Noi però siamo una terra accogliente e ospitale, ed è sempre il benvenuto.”


...

L’Assessore Foschi interviene erroneamente sul Piano Socio Sanitario approvato dalla Regione per il periodo 2020/2022, anche in maniera strumentale quando dice che il piano non è frutto di una campagna di ascolto dei territori, anzi è il contrario, forse all’Assessore è sfuggito l’appendice 3 del piano, in cui si riportano un elenco di Enti e Associazioni di ogni genere di almeno 4 pagine, che hanno contribuito con suggerimenti e giudizi alla redazione del piano stesso.



...

“Noi alle donne non chiediamo un passo indietro, ma un passo avanti. Siamo convinti che se ci fossero più donne impegnate nei partiti, la politica sarebbe un luogo migliore. Vogliamo un partito in cui siano davvero protagoniste per il buon governo. Auguri di buon lavoro a Monica Scaramucci eletta all’unanimità dall’Assemblea provinciale neo Segretaria provinciale del PD Pesaro e Urbino”.