...

Ci ha lasciato il prof. Gastone Mosci, urbinate, per lunghi anni docente nell’Ateneo, infaticabile animatore della vita culturale feltresca, pesarese e marchigiana in ambito letterario, artistico e politico-filosofico.



...

Il 24 giugno, nella Sala Convegni del Giardino d’Inverno di Palazzo Ducale, alle ore 16, Emilio Isgrò terrà la lectio magistralis Perché una Scuola della Cancellatura?, in occasione dell’inaugurazione della summer school SCIE-Scuola della Cancellatura di Emilio Isgrò, organizzata dall’Università di Urbino Carlo Bo, dall’Accademia di Belle Arti di Urbino e dall’ISIA di Urbino.





...

Il dramma del lavoratore indiano che si è visto amputare un braccio da un macchinario mentre lavorava nei campi e sotto gli occhi atterriti della moglie, ed è stato dal padrone caricato su un furgone e scaricato davanti casa col braccio tranciato gettato in una cassetta di plastica, dimostra la considerazione, il cinismo, il razzismo che ancora in tanti ambienti è tenuto il lavoro degli immigrati provenienti dai paesi poveri.



...

Grande partecipazione di cittadini di ogni età con anche molti urbinati venuti dalle frazioni per la chiusura della campagna elettorale di Federico Scaramucci, mercoledì sera, in Piazza della Repubblica.





...

Nuove tecnologie e nuove assunzioni per l’ospedale di Urbino. Appena installato infatti un nuovo sistema polifunzionale per il reparto di Diagnostica per Immagini e oltre dieci nuovi medici.


...

Le Associazioni in indirizzo esprimono grande preoccupazione e sgomento per le dichiarazioni rilasciate in data 12 giugno 2024 dal Sindaco di Badia Tedalda Alberto Santucci al Corriere di Arezzo dove asserisce con assoluta certezza che "Tra pochi giorni proprio la Regione Toscana approverà il progetto” di Badia del Vento al confine con il Comune di Casteldelci (RN).






...

Il 12,5% dei turisti in vacanza nelle Marche fa escursioni e gite alla scoperta dei borghi antichi della regione, un dato importante per Camera Marche impegnata nella promozione dell’entroterra marchigiano che sconta, oltre a un processo di spopolamento che riguarda tutto il Paese, anche alcune storiche carenze infrastrutturali e le conseguenze di eventi geologici e climatici avversi.