Atti vandalici alla chiesa di San Domenico, è caccia ai responsabili

chiesa san domenico 1' di lettura 24/09/2008 - Atto vandalico nella notte fra sabato e domenica. Ignoti hanno fatto cadere a terra il “cappellotto” in pietra posto su una delle colonne presenti sul lato delle scale che portano alla chiesa di San Domenico.

Domenica mattina la Polizia Municipale ha rilevato il danno e ha scritto un rapporto che ora andrà alla Procura della Repubblica a corredo della denuncia contro ignoti per danneggiamento. Nell’arco della giornata di lunedì, su mandato della Curia, responsabile dell’immobile, degli addetti hanno provveduto al ripristino. Ora si sta cercando di identificare chi ha compiuto questo deprecabile gesto.

“Siamo davanti a comportamenti isolati, ma certamente non accettabili”, dice il vicesindaco Lino Mechelli. “Stiamo prestando una forte attenzione al decoro della città, come dimostra la recente ripulitura di molte zone del centro storico dai graffiti. Se saranno trovati i responsabili di quanto accaduto fra sabato e domenica -aggiunge Mechelli- saranno chiamati a rispondere sia delle spese provocate che della denuncia per danneggiamento di opere d’arte”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 24 settembre 2008 - 1031 letture

In questo articolo si parla di cronaca, urbino, comune di urbino, chiesa san domenico


logoEV
logoEV