Cagli: debutta La flagellazione di Cristo

20' di lettura 26/09/2008 -

Debutta a Cagli sabato 27 settembre (ore 21.15), dopo l\'anteprima a Sansepolcro, , Palazzo Felici, Via Celli,  l\'attesa detective story multimediale sul capolavoro di Piero della Francesca La Flagellazione di Cristo.



La performance sarà interpretata daFranco Castellano (attore teatrale e televisivo che ha partecipato a diversi film televisivi fra cuiCommesse; Perlasca - un eroe italiano e La cittadella.) per la regia di Massimo Puliani. Nella seconda parte della lettura scenica(ore 22.00), la parola andrà a Dante Piermattei, Autore del volume Piero e Urbino - \"La Flagellazione\": metafisica di una morte annunciata (Edizioni Lavoro Editoriale, Ancona), da cui è stata tratta l\'operazione multimediale. che proporrà suggestioni esoteriche e alchemiche.


Il saggio di Piermattei insegue e decifra i significati nascosti di un\'icona di Urbino e del suo Palazzo Ducale. L\'autore (che nell\'86 pubblicò su Piero La resurrezione cosmica, nel \'88 Congetture sulla Flagellazione) ricostruisce il clima raffinato del pensiero quattrocentesco alla corte di Federico da Montefeltro. Il dipinto rivela in questo modo le sue profonde radici nelle vicende urbinati del tempo, nei conflitti interni alla famiglia comitale e negli interessi astrologici ed ermetici di Ottaviano Ubaldini, alter ego di Federico. Piermattei è anche molto attratto dall\'alchimia e dall\'esoterismo presenti nel dipinto i cui segni sono affrontati nella seconda parte del volume (l\'autore ha scritto anche nelle carte miniate del \'400 Tarocchi: i Trionfi del mazzo Visconti Sforza (1988) e sul Fabulario delle stelle, dal trattato astronomico di C.G. Hyginus (Sellerio, 1996).

L\' affascinante detective story che riporta simbolicamente Piero e il suo capolavoro a Urbino, sarà affrontata da Massimo Puliani e Alessandro Forlani che ne hanno curato la drammaturgia visiva, con montaggio video di Maurizio Failla.

Il progetto, che rientra nell\'ambito delle iniziative \"Umanesimo e Rinascimento nell\'Appennino Centrale\", è proposto dal Patto Territoriale S.I.L - Soggetto Intermediario Locale Appennino Centrale S.c.a.r.l., in collaborazione con Centro Teatro - Multimedia Marche e il sostegno di PiQuadrosrl di Urbino-Cagli.,

Iniziative ad ingresso gratuito, con prenotazione (posti limitati) tel. 3491117905


   

EV






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2008 alle 01:01 sul giornale del 26 settembre 2008 - 894 letture

In questo articolo si parla di attualità, Massimo Pulliani, Centro Teatro Marche, franco castellano


logoEV
logoEV