Urbania: Luca Bostrenghi è il nuovo presidente della CNA

cna 1' di lettura 22/11/2008 - Imprenditore dell’autoriparazione, presiederà un’area territoriale ricca di aziende.

Luca Bostrenghi, 32 anni, è il nuovo presidente della CNA di Urbania. Diplomato (ha frequentato l’Istituto tecnico industriale di Urbino e l’Istituto tecnico superiore presso l’Istituto Renault di Roma), Bostrenghi svolge da anni l’attività di imprenditore nel settore dell’autoriparazione.



Consigliere comunale ad Urbania, componente delle Commissioni al bilancio e alla cultura, ha svolto anche l’attività di insegnamento all’Istituto tecnico professionale di Urbino e alla Casa circondariale di Fossombrone. Luca Bostrenghi svolge da anni l\'attività di imprenditore artigiano, ufficialmente dal 1999, ma ha sempre seguito la professione sin da piccolo presso l\' officina del padre Cleto, storico associato alla CNA.



Bostrenghi svolge ora l\'attività insieme ad altri due soci (Federico Bravi e Giuseppe Longhi), presso una nuova struttura sintesi dell\'unione di due storiche officine di Urbania: la Blb. Appassionato di sport, il nuovo presidente della CNA colleziona molti interessi tra i quali quelli per la storia locale, la lettura il cinema e la pittura ed una passione viscerale per le auto d\' epoca: attualmente è infatti proprietario di un\'Alfa Romeo duetto del 1971 con il quale e\' iscritto al club “Le veterane” di Fossombrone.


   

da CNA




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-11-2008 alle 01:01 sul giornale del 22 novembre 2008 - 817 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna


logoEV
logoEV