Giovane universitario in manette per droga

droga 1' di lettura 15/02/2009 - Studente universitario finisce in manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

A.D., di 23 anni, originario del Lazio, è stato arrestato dalla polizia di Urbino perchè trovato in possesso di droga. Agli agenti, che hanno trovato nella camera di collegio del giovane 125 grammi di hascisc, 90 di marijuana, oltre a 185 euro ed alcuni biglietti sospetti, lo studente ha detto che \'spacciava per mantenersi agli studi\'.


Infatti, A.D. è iscritto all\'ultimo anno della Facoltà di Scienze della Comunicazione ad Urbino. Per lui l\'accusa è di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 15-02-2009 alle 18:31 sul giornale del 16 febbraio 2009 - 746 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, droga, urbino, spaccio di stupefacenti, Sudani Alice Scarpini





logoEV