Un lavoro? Le donne a trovarlo meglio e più degli uomini

cna 2' di lettura 17/02/2009 - Urbino e lavoro, le donne lo trovano meglio e più degli uomini. Sarà presente anche il sindaco Franco Corbucci.

Un lavoro? Ad Urbino sono le donne a trovarlo meglio e più degli uomini. E’ quanto risulta dai dati sugli avviamenti che riguardano il Comune feltresco dove nel 2008 le assunzioni sono state complessivamente 1.491: di queste 908 ad appannaggio delle donne e 583 di uomini. I settori che, nonostante la crisi hanno assunto di più, sono stati quello alberghiero e della ristorazione, quello dei servizi alle imprese ed informatica e dell’istruzione.



Secondo i dati forniti dal Servizio formazione e politiche per l’occupazione della Provincia, gli iscritti alle liste di mobilità vedono invece ad Urbino primeggiare gli uomini. Su 114 iscritti, infatti i maschi sono 66 mentre le donne 48. Per calarsi meglio nella realtà economico-produttiva del territorio, i dati relativi alle imprese attive al 31 dicembre 2008 sono sufficientemente confortanti con 1.616 imprese e con un saldo positivo rispetto all’anno precedente di 24 imprese in più. Anche ad Urbino, come del resto sta accadendo ad Urbania e zone limitrofe, l’agricoltura segna una incredibile inversione di tendenza con aziende che nascono e che decidono di investire nella terra e nel territorio. Nel 2008 il settore ha registrato un 14% in più (con aziende agrituristiche, cooperative agricole e imprese) che hanno dato un forte impulso al settore. Più timidi ma senz’altro positivi visto il periodo, gli incrementi nei settori della manifattura (+2%), delle costruzioni (+4%), nelle attività immobiliari (+4%). Sul fronte demografico, Urbino continua a crescere con 15.459 abitanti (0,8% in più rispetto al precedente censimento).



Di questi sono 1.435 gli stranieri (erano 453 nel precedente censimento) e dunque l’incremento è stato del 53% e rappresentano il 5% sul totale degli stranieri residenti in provincia di Pesaro. Questi ed altri dati sul territorio saranno al centro del congresso territoriale della CNA di Urbino in programma MARTEDI’ 17 FEBBRAIO, alle ore 21, nella sede dell’associazione in strada Bocca Trabaria sud 9. Nel corso dell’incontro, al quale parteciperà il sindaco di Urbino Franco Corbucci e che sarà aperto dal presidente uscente della CNA, Lorenzo Santi, saranno affrontati i temi più scottanti che riguardano il territorio ed il rapporto con le imprese.



La relazione introduttiva del congresso sarà svolta dal responsabile provinciale dell’ambito territoriale della CNA, Massimo Galli. Le conclusioni saranno affidate invece al responsabile provinciale delle risorse, della CNA, Fabrizio Oliva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2009 alle 18:28 sul giornale del 17 febbraio 2009 - 677 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna





logoEV