Acqualagna: i tartufi protagonisti alla BIT 2009

tartufo 2' di lettura 20/02/2009 -

Il 20 febbraio alle ore 13,30 prenderà la parola Bruno Capanna in nome di Acqualagna selezionata dalla Borsa Internazionale del Turismo come esempio italiano di successo del turismo enogastronomico.



Esistono certiciBIT e altri…..quelli di Acqualagna sono della prima categoria. Così è stato decretato dalla Borsa Internazionale del Turismo, la celebre BIT 2009 che si terrà a Milano dal 19 al 22 febbraio dove ad Acqualagna è stato assegnato un posto da protagonista. CerticiBIT è una vetrina innovativa di tutti gli elementi più qualificanti che caratterizzano il turismo legato alla ruralità e all’enogastronomia di qualità. .


“E’ un grande onore - dice Buno Capanna- essere stati scelti dal celebre astronauta Davide Paolini ed essere stati invitati assieme ad altri due esempi notevoli, infatti oltre noi ci saranno il Culatello di Zibello e il Sagrantino di Montefalco. Per quell’occasione mi è stato chiesto di raccontare la “case history” di Acqualagna e del successo del nostro tartufo. Sarà una bell’occasione di promozione del nostro territorio nell’ottica, come sempre, di beneficiare all’immagine, allo sviluppo e all’economia di una zona vasta che ruota attorno al nome di Acqualagna. Per questo siamo stati scelti, per le potenzialità che vanno ben oltre i confini del nostro comune, nell’ottica di quella che abbiamo ribattezzato la Repubblica Gastronomica di Acqualagna.


Oggi la nostra immagine nel mondo è diventata un vero brand, il valore di questa azione verrà misurato nel tempo, di certo la nostra identità territoriale entrerà nella storia, orami nell’immaginario internazionale se si parla di tartufo si parla anche di noi. Non si tratta solo delle Fiere che attirano migliaia di persone, abbiamo un turismo che ne gode tutto l’anno, aziende che esportano quotidianamente tartufo in tutto il mondo, abbiamo costituito un marchio territoriale d’area, una sede come quella del Palazzo del Gusto e i nostri ristoranti e le attività ricettive possiamo considerarle alla stregua di tante piccole aziende che si collocano come prima attività del paese. ”


Questo successo ha un sapore, quello del tartufo, che i visitatori della BIT potranno assaggiare grazie alle degustazioni che verranno offerte poco prima dell’inizio della conferenza e subito dopo, ad opera della neo nata associazione di ristoratori di Acqualagna che per l’occasione muoverà il suo primo passo fuori comune, dopo aver brillantemente gestito la loro prima prova in occasione della Fiera Regionale del Tartufo Nero Pregiato domenica 15 febbraio. Appuntamento al Pad 1, desk F20 in un orario congeniale come quello del pranzo, per un successo annunciato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-02-2009 alle 16:27 sul giornale del 20 febbraio 2009 - 914 letture

In questo articolo si parla di attualità, acqualagna, omnia comunicazione





logoEV
logoEV