Donatori del sangue: vertice in provincia per la sensibilizzazione

avis 1' di lettura 04/03/2009 - Gli oltre cento volontari che effettuano  Servizio Civile della provincia sono stati convocati, venerdì 6 marzo, nella sede dell\'ente a Pesaro.

L\'occasione è la \"Settimana di sensibilizzazione per la donazione del sangue\", ma gli organizzatori intendono approfittarne per fare il punto della situazione sui progetti avviati. A Urbino sono attivi tre progetti: due di assistenza, uno sui minori ed uno sugli anziani, un altro di supporto in rete sulle mostre in corso.


Al convegno - si legge in una nota sul sito dell\'organizzazione - interverranno i rappresentanti dell\' Avis che forniranno notizie utili per donare il sangue. Il Servizio Civile di Pesaro e Urbino infatti ha aderito , dal 2 all\' 8 marzo, alla \"Settimana di sensibilizzazione alla donazione del sangue\", promossa a livello nazionale. I volontari potranno recarsi presso le strutture pubbliche o dell\'Avis e compiere un gesto di solidarietà. La partecipazione al convegno è obbligatoria e viene riconosciuta a tutti gli effetti come giornata di servizio prestato. Le spese per il viaggio, se documentate, saranno rimborsate.


Il 28 marzo, poi, ventidue volontari della Provincia parteciperanno all\'udienza con il Papa, in occasione dei festeggiamenti per gli otto anni dall\'istituzione del Servizio Civile. Il trasporto in autobus a Roma sarà a carico della Provincia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-03-2009 alle 19:32 sul giornale del 04 marzo 2009 - 1100 letture

In questo articolo si parla di attualità, avis sanità sangue, Il Ducato


logoEV
logoEV