Ucchielli e i sindaci dal Prefetto

Palmiro Ucchielli| 1' di lettura 11/03/2009 - Il presidente della Provincia Palmiro Ucchielli, insieme all’assessore al bilancio del Comune di Pesaro Sabrina Pecchia, al sindaco di Urbino Franco Corbucci, al sindaco di Sant’Angelo in Vado Settimio Bravi e al sindaco di Fermignano Giorgio Cancellieri, si è recato dal prefetto Alessio Giuffrida per chiedere di farsi portavoce, presso i ministeri competenti, delle esigenze dei territori dell’Italia centrale.

In particolare, gli amministratori hanno sottolineato tre priorità: la necessita che il Governo assegni a Province e Comuni adeguate risorse per svolgere le funzioni già trasferite; lo sblocco del patto di stabilità, che consentirebbe all’amministrazione provinciale di fare investimenti per 90milioni di euro, al Comune di Pesaro per 30milioni di euro, a quello di Fano per 25 e a quello di Urbino per 10; una sollecita attuazione del federalismo fiscale per avere maggiori risorse per le aree del centro Italia.


Il Prefetto ha assicurato il suo appoggio, evidenziando che scriverà una lettera ai ministri interessati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-03-2009 alle 17:53 sul giornale del 11 marzo 2009 - 808 letture

In questo articolo si parla di fano, urbino, politica, pesaro, palmiro ucchielli, Provincia di Pesaro ed Urbino


logoEV
logoEV