Urbino, notte bianca sotto il segno di Raffaello

urbino 1' di lettura 06/05/2009 - Venerdì 22 maggio la città ducale ospiterà la “Notte Bianca…intorno a Raffaello”, organizzata dal Comune di Urbino e dall’Associazione Urbinoteca, con la collaborazione dell’Associazione Ratafià, del Consiglio provinciale dei Giovani Eletti e di numerose altre associazioni giovanili, studentesche, culturali e di categoria.

Una notte bianca sotto il segno di Raffaello, grande pittore urbinate, che ha in cantiere più di 50 eventi tra concerti, arte, performance, cultura, artigianato artistico, cucina dai diversi paesi del mondo, mostre e spazi espositivi, live dj-set e spazi multimediali. Le iniziative partiranno dalle ore 18 e si articoleranno attraverso le piazze, le vie, i locali dell’intero centro storico cittadino, patrimonio dell’Unesco.


Nel corso della lunga notte rimarrà aperta la Mostra di Raffaello e si potranno visitare, gratuitamente, i principali siti e luoghi di interesse storico e culturale della città ducale. Sarà, quindi, un’occasione per vivere Urbino in maniera differente, per assaporare soluzioni culturali nuove, per offrire ai turisti la culla del Rinascimento sotto un’ottica innovativa, all’insegna del divertimento.


Urbino si prepara ad accogliere giovani, studenti e turisti per una notte speciale dopo il grande successo della Notte Bianca Interculturale del 2008 con più di 20mila presenze e dopo una condivisione di idee tra il Comune,che ha fortemente voluto l’evento, i giovani della città, gli studenti e le associazioni.


La Notte Bianca ha il Patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino, della Regione Marche e della Camera di Commercio di Pesaro e Urbino e come Media Partner Radio Veronica, Radio Urca e Open House. Per informazioni: Facebook: La Notte Bianca di Urbino; tel.3289137113(Roberto);3479236059(Scara) 33987188178(Marco.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-05-2009 alle 17:11 sul giornale del 06 maggio 2009 - 909 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino


logoEV