Convegno della Cna sul problema dell\'accesso al credito

euro 2' di lettura 07/05/2009 - Ad Urbino giovedì convegno organizzato dalla Facoltà di economia e Cna Imprese e banche.

Imprese e banche, un rapporto quanto mai teso e difficile, soprattutto in periodi di crisi come questo. Per parlare di imprese ed accesso al credito, la Facoltà di Economia dell’Università di Urbino con il contributo di CNA e Fidimpresa Marche, ha organizzato per giovedì 7 maggio, con inizio alle ore 14,30, nell’Aula magna della Facoltà in via Saffi 42, un convegno dal titolo “Le Imprese e l’accesso al credito”.



“L’obiettivo dell’iniziativa – dice Giancarlo Gagliardini, direttore di Fidimpresa Marche - è quello di approfondire le difficoltà di accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese e, di conseguenza, analizzare le modalità con cui gli istituti bancari ed i Consorzi di Garanzia Collettiva Fidi possono sostenere le imprese che hanno bisogno di risorse finanziare”. “Il problema - dice il segretario provinciale della CNA, Camilla Fabbri - assume particolare criticità nell’attuale fase di crisi di liquidità del sistema finanziario, che si ripercuote pesantemente sul sistema economico e, in particolare, sulle imprese di minore dimensione che caratterizzano il tessuto produttivo italiano e delle Marche”.



Gli interventi affronteranno il tema sia dal punto di vista della piccola impresa che nella prospettiva di banche e confidi. Partecipano al dibattito sia studiosi universitari che rappresentanti del mondo delle imprese ed intermediari finanziari. Interverranno in particolare, Francesca Cesaroni, docente di imprenditorialità e piccole imprese dell’Università di Urbino, Alessandro Berti, docente di economia degli intermediari finanziari, dell’Università di Urbino e Massimo Ciambotti, docente di Programmazione e Controllo e Alberto Bomprezzi, docente di Diritto Pubblico dell’Università di Urbino.



Interverranno Massimo Bianconi, direttore generale di Banca Marche e presidente regionale ABI Marche, Giancarlo Gagliardini, direttore generale Fidimpresa Marche Chiude una tavola rotonda alla quale parteciperanno: Carlo Lucarelli, presidente della Società regionale di Garanzia Marche, Luigino Gambini, Presidente Api di Pesaro e Urbino e Giorgio Aguzzi, Presidente Cna di Pesaro e Urbino.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2009 alle 11:47 sul giornale del 07 maggio 2009 - 876 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, soldi, euro





logoEV