Mostra di Raffaello: oltre 100 mila visitatori a 4 settimane dalla chiusura

raffaello 1' di lettura 17/06/2009 - Superata ampiamente la soglia dei 100.000 visitatori a quattro settimane dalla chiusura, la mostra Raffaello e Urbino continua ad essere uno degli eventi espositivi più visitati in Italia, con una media giornaliera di 1.445.

La mostra fa da traino ad una straordinaria presenza dei visitatori nella città di Urbino e nel territorio, a partire dalla Casa di Raffaello e dalla Chiesa di San Domenico a Cagli, che possono essere effettivamente considerate come sezioni complementari della mostra. In particolare si evidenzia una notevolissima crescita dei visitatori nella Galleria Nazionale che nei primi due mesi sono stati 100.275 con un aumento del 53,2% sullo stesso periodo dell’anno precedente (+79,5% dei visitatori paganti e +42,6% dei gratuiti).

Curata da Lorenza Mochi Onori, Soprintendente per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici delle Marche, la mostra si avvale di un prestigioso Comitato scientifico internazionale ed è promossa dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione regionale per i beni culturali e paesaggistici delle Marche, Soprintendenza per i Beni Storici Artistici e Etnoantropologici delle Marche, dalla Regione Marche, dalla Provincia di Pesaro-Urbino, dal Comune di Urbino e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pesaro. L’organizzazione è affidata a Gebart in collaborazione con Civita. Il catalogo è edito da Electa.

Sito internet: www.raffaelloeurbino.it





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-06-2009 alle 16:55 sul giornale del 17 giugno 2009 - 1097 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, comune di urbino, mostra di raffaello