Matteo Ricci incontra sindacati e imprese

matteo ricci 1' di lettura 01/07/2009 - Provincia, nuove tappe dell’itinerario di ascolto e confronto in vista di un “patto” contro la crisi economica.

Entra nel vivo del dialogo con i sindacati e le categorie produttive, il viaggio della Provincia nel territorio per definire gli indirizzi di governo in vista di un vero e proprio “Patto di mandato” che avrà come punto di forza un “pacchetto” di misure speciali contro la crisi economica che ha messo in ginocchio famiglie e imprese.



Mercoledì 1° luglio alle 17 il presidente di viale Gramsci Matteo Ricci, insieme agli assessori Renato Claudio Minardi (attività produttive) e Massimo Seri (lavoro e formazione professionale), incontrerà i segretari provinciali Roberto Ghiselli della Cgil, Sauro Rossi della Cisl e Riccardo Morbidelli della Uil. La tavola rotonda sarà quella della sala Giunta “Sara Levi Nathan”.



Mentre giovedì 2 luglio alle 11, sempre in sala Giunta, è in programma un confronto con le rappresentanze della associazioni datoriali (imprenditori, artigiani, in genere i datori di lavoro). Sono stati invitati i responsabili di Agci, Ali Claai, Api, Assindustria, Casartigiani Artigianato Metaurense, Cia, Cna, Coldiretti, Confcommercio, Confcooperative, Confesercenti, Confartigianato, Lega regionale cooperative e mutue della Marche e Unione provinciale agricoltori. Interverrà il presidente della Provincia Matteo Ricci, affiancato dagli assessori Minardi e Seri.



Al centro del confronto ci saranno i temi legati al sostegno alle famiglie e alle piccole imprese, il “riorientamento” delle risorse europee, un piano di tariffe del trasporto pubblico e scolastico più leggere, il superamento del patto di stabilità che vincola la spesa di Comuni e Province, il mantenimento della produzione nel territorio, il rilancio in chiave occupazionale delle attività legate al turismo.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-07-2009 alle 14:22 sul giornale del 01 luglio 2009 - 723 letture

In questo articolo si parla di politica, pesaro, matteo ricci, Provincia di Pesaro ed Urbino





logoEV