Volley: alla Tiboni anche la spagnola Marisa Fernandez

3' di lettura 15/08/2009 - Dovrebbero essere giorni da dedicare al mare , al sole, alla spiaggia  ma in casa della Robur Tiboni Urbino si continua a lavorare per mettere su la squadra che dovrà disputare il prossimo Campionato di Serie A/1.

E così , come ribadito in più circostanze dal Presidente Sacchi e dal resto dello staff che si occupa di mercato , un altro importante arrivo in casa Urbinate può finalmente essere ufficializzato. Marisa Fernandez, classe 1982, centrale di cm 194, lo scorso anno in Grecia al Panathinaikos, con il quale ha vinto il campionato greco, già nazionale spagnola, è ufficialmete la centrale della Robur Tiboni Urbino.

\"Un gran colpo - afferma il Vice Presidente Battistelli - un\'atleta forte che va a inserirsi in un gruppo competitivo. Adesso ci manca un ultimo tassello e la squadra sarà al completo, pronta per partire agli ordini di mister Salvagni. Se poi dovessimo riuscire a portare un altra atleta importante ...ma per adesso accontentiamoci di quello che abbiamo\".

\"Siamo contenti - afferma il D.s. Merendoni - di avere portato a termine la trattativa con la Fernandez, è una ragazza entusiasta di venire a giocare in Italia ed è una atleta dalle grosse qualità tecniche\".

Con l\'arrivo di Marisa Fernandez si completa il reparto delle centrali del quale fanno parte le rumene Nucu e Butnaru.

Per quel che riguarda il calendario della regular season del campionato di Serie A1, il Presidente Sacchi ha commentato con questa battuta gli impegni della sua squadra: \"Se vinciamo le prime quattro gare del Campionato vorrà dire che anche Urbino potrà competere per lo scudetto. Sarà emozionante avere i due derby nelle prime due gare interne e sarà anche un modo per far conoscere il nostro potenziale agli appassionati\" - continua Sacchi - \"saranno gare intense ed emozionanti per noi che come matricola ci affacciamo a questo campionato, certo l\'inizio non sarà facile, affrontare i vice campioni d\' Italia del Novara, nella prima partita del campionato e poi i due derby con Jesi e con il Pesaro, alla seconda e alla quarta giornata di andata, rappresentano dei test difficilissimi per noi ma alla fine bisognerà affrontarle tutte e per questo che cercheremo di prepararci al meglio e di non farci cogliere di sorpresa\".

Anche il team manager Columella la pensa allo stesso modo: \"Le squadre vanno affrontate tutte nell\'arco del Campionato, anzi per esperienza, forse conviene affrontare le squadre più forti all\'inizio del campionato. Ci sono gli Europei a fine settembre e molte giocatrici arriveranno dopo il 4 di ottobre, dieci giorni prima dell\'inizio del Campionato , ci sono diversi club di prima fascia che avranno atlete impegnate in quella competizione e che saranno diponibili solo pochi giorni prima dell\'avvio della stagione\".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-08-2009 alle 11:06 sul giornale del 17 agosto 2009 - 1521 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, robur tiboni urbino


logoEV
logoEV