Urbania: smaltimento illecito di rifiuti, due denunce

rifiuti urbania 1' di lettura 07/10/2009 - I Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Ancona e della Stazione di Urbania hanno effettuato, martedì scorso, un controllo in alcune ditte di smaltimento di rifiuti speciali.

Ad Urbania sono stati denunciati i titolari ed il responsabile legale di una ditta operante nel settore del trasporto e del recupero di rifiuti speciali non pericolosi per numerosi illeciti riguardanti lo smaltimento dei rifiuti speciali. Nei locali e nel piazzale della ditta casteldurantina sono stati sequestrati un\'area complessiva di circa 2 km quadrati e 120 metri cubi di rifiuti speciali, ovvero calcinacci, pezzi di poliuretano espanso provenienti da demolizioni edili, traversine ferroviarie, cavi elettrici e rifiuti ferrosi.



Parte dei rifiuti era stata utilizzata per consolidare una strada privata all\'interno della ditta, lunga circa 150 metri. Sequestrata anche un\'escavatrice meccanica, un container contenente circa 35 tonnellate di traversine ferroviarie, un rimorchio per autocarro contenente rifiuti ferrosi e calcinacci ed un inceneritore artigianale. Il valore dei beni sottoposti a sequestro ammonta a circa 600.000 euro.






Questo è un articolo pubblicato il 07-10-2009 alle 18:43 sul giornale del 08 ottobre 2009 - 965 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, urbania


logoEV
logoEV