Volley: dopo l\'ebrezza di Novara vietato distrarsi

chateaux d\'ax urbino 2' di lettura 20/10/2009 - La Chateau d\'Ax Urbino Volley compie l\'impresa. Su un campo difficilissimo, in pochi avrebbero scommesso su un risultato così netto per le urbinati che non ammette recriminazioni da parte delle avversarie.

\"E\' una gioia che non si può spiegare - afferma il tecnico Salvagni (nella foto) a fine gara - dopo un pre campionato difficile dove nelle ultime gare avevamo subito diverse sconfitte, vedere giocare la squadra con questa determinazione ha sorpreso anche me. Complimenti a tutte, sono state semplicemente fantastiche. Mi è piaciuta la determinazione con cui sono entrate in campo ed hanno affrontato un avversario sulla carta superiore. Nei momenti di difficoltà, il gruppo ha saputo reagire ed anche quando eravamo in svantaggio di tre o quattro punti siamo riusciti a recuperare. Sono state davvero brave\".


Una vittoria che fa sognare ma che al tempo stesso deve essere gestita al meglio anche per i prossimi incontri. \"Godiamoci questa vittoria fino a martedì, poi bisogna dimenticare tutto e rimettersi a lavorare con la stessa umiltà e determinazione delle scorse settimane - conclude Salvagni - domenica affronteremo un altra squadra molto forte (Jesi) , dobbiamo prepararci al meglio per affrontarla così come abbiamo affrontato Novara.\"


L\'immagine della felicità è sul viso di Chiara Di Iulio, il capitano della Chateau d\'Ax è raggiante a fine gara: \"Sono contentissima , cosa altro posso dire - afferma l\'atleta marchigiana- iniziare in questo modo il nostro campionato era importante per gli obiettivi che la società vuole raggiungere. Godiamoci questa vittoria e Martedì si ritorna in palestra a lavorare per preparare la gara contro Jesi di domenica\".


Anche il Presidente Sacchi non sta nella pelle: \"Ho dovuto soffrire davanti al Televideo - afferma il Presidente - ma ne è valsa la pena. Le atlete ci hanno \"regalato\" un grande risultato che va condiviso tra tutti coloro che fanno parte di questa società. Abbiamo lavorato duramente tutta l\'estate e continueremo a farlo per migliorarci , domenica vorrei un Palazzetto pieno di gente per vivere tutti insieme l\'emozione del debutto casalingo in Serie A/1 in un derby spettacolare contro Jesi\".


La Chateau d\'Ax si gode questa giornata di meritato riposo, domani si ritorna in Palestra per preparare la gara in programma domenica contro la Monte Schiavo Jesi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-10-2009 alle 12:39 sul giornale del 21 ottobre 2009 - 848 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, robur tiboni urbino


logoEV