Piandimeleto: si impossessa dell\'assegno assicurativo della sorella invalida, denunciata

carabinieri generico 1' di lettura 25/11/2009 - I militari della stazione di Piandimeleto hanno denunciato una 46enne per circonvenzione di incapace ed appropriazione indebita.

I militari della Stazione Carabinieri di Piandimeleto hanno denunciato M. A., 46enne, residente a Valconca, perchè responsabile di circonvenzione di incapace ed appropriazione indebita.


La donna, approfittando dello stato di invalidità della sorella, si era indebitamente appropriata del rimborso assicurativo ottenuto da quest\'ultima dell\'importo di circa 25.000 euro, versandolo poi nel suo conto corrente bancario.


L\'episodio risale ai primi giorni di ottobre. I Carabinieri sono risaliti al conto corrente della donna ed hanno sequestrato la somma depositata.






Questo è un articolo pubblicato il 25-11-2009 alle 19:20 sul giornale del 26 novembre 2009 - 961 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, carabinieri, piandimeleto


logoEV
logoEV