Volley: Urbino ancora avanti a vele spiegate

2' di lettura 14/12/2009 - Prosegue il momento magico della squadra del Presidente Sacchi che ottiene la matematica qualificazione ai quarti di Coppa Italia.

\"Tu chiamale se vuoi...... emozioni\", così recitava il testo di una canzone di Battisti. Quelle stesse emozioni che oggi, la Chateau d\'Az Urbino Volley riesce a trasmettere ai propri tifosi ed appassionati che vivono con trepidazione e grande entusiasmo le gesta di questo gruppo che entra di diritto nella storia di questa società vincendo la quarta gara consecutiva in questo campionato contro la Yamamay Busto Arsizio per 3 a 1.

Un\' altra vittoria, un\'altra battaglia senza esclusione di colpi, nella quale la Chateau d\'Ax le sa prendere, 1 a 0 per le avversarie, e le sa restituire con tutti gli interessi, 3 a 1 finale, permettendosi di vincere anche un set, il terzo, per 25 a 8. Le marchigiane compiono un\'altra impresa, battendo sul proprio campo le lombarde della Yamamay Busto Arsizio, consolidando un quinto posto e conquistando la matematica certezza dell\'accesso ai quarti di Coppa Italia.

Chi vede giocare questa squadra oggi non si meraviglia del risultato, visto il bel gioco e il carattere che questa squadra riesce a mettere in campo in ogni partita ma, in estate, non erano in tanti a pensarla allo stesso modo.

La gara vinta ha Busto da Di Iulio e compagne ha messo in evidenza alcune caratteristiche che contraddistinguono questa squadra: grinta, convinzione e determinazione. Quella grinta che ti permette di difendere quel pallone quasi impossibile nel momento importante, convinzione che ogni gara va affrontata rispettando l\'avversario ma senza aver timore e determinazione che quando giunge il momento di \"partire \" di staccare l\'avversario lo si deve fare e questa sera Busto nel terzo set ne ha avuto la riprova.

Adesso, il quinto posto è un risultato importante cosi come lo sono i 17 punti conquistati fino ad oggi, segnano una qualificazione \"storica\" ai quarti di Coppa Italia e un vantaggio ancor più consistente dalle ultime due in classifica. Domenica prossima, un\'altra trasferta insidiosa e difficile per Petrauskaite (oggi MVP della partita con 24 punti realizzati) e compagne che cercheranno di allungare la loro serie positiva contro le Umbre che inseguono in classifica a 14 punti.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-12-2009 alle 14:45 sul giornale del 15 dicembre 2009 - 888 letture

In questo articolo si parla di sport, volley, robur tiboni urbino