Cultura, gli interventi del Piano regionale 2010

provincia pesaro urbino 1' di lettura 29/12/2009 - \"Promozione dei musei\", \"Sostegno all’organizzazione bibliotecaria e archivistica\", \"Valorizzazione delle attività culturali diffuse, delle associazioni e dei centri polivalenti\". 

Questi gli obiettivi assegnati alla Provincia dall’aggiornamento del Piano per i Beni e le Attività culturali 2010, approvato nei giorni scorsi dal consiglio regionale. Rispetto al passato, sono state stralciate dalla Regione le voci \"Spettacolo\" e \"Cinema\", in seguito all’emanazione di apposite leggi di settore (per il ramo \"Spettacolo\", la Regione approverà il relativo Piano nei primi mesi del 2010). Per gli interventi e i progetti relativi agli obiettivi, le domande dei soggetti privati e pubblici diversi dagli enti locali, redatte secondo le prescrizioni delle Province, devono essere presentate al Comune territorialmente competente entro il 31 gennaio.


Le domande dei Comuni, invece, congiuntamente a quelle dei soggetti terzi di cui le amministrazioni comunali abbiano effettuato l’istruttoria formale, devono essere trasmesse alla Provincia entro il 31 marzo. L’amministrazione provinciale definirà l’articolazione dei criteri, della modulistica e del riparto quote nel territorio. Oltre alle percentuali di cofinanziamento, in seguito al recepimento delle risorse assegnate dalla Regione. Ulteriori informazioni e dettagli sul sito www.cultura.provincia.pu.it.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-12-2009 alle 16:05 sul giornale del 30 dicembre 2009 - 809 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, provincia pesaro urbino





logoEV
logoEV