Marche e L\'Infinito: bocciato lo spot con Dustin Hoffman

spot dustin hoffman 1' di lettura 30/12/2009 - Bocciato lo spot \"Marche. Le Scoprirai all\'Infinito\": l\'accento americano di Hoffman non rende giustizia all\' Infinito di Leopardi.

Lo spot marchigiano per la regia di Giampiero Solari deve ancora uscire sulle emittenti televisive nazionali (l\'uscita è prevista per il 20 gennaio), ma ha già suscitato varie polemiche. Quello che doveva essere un video promozionale della regione Marche, ha sollevato invece molte proteste per Dustin Hoffman che si cimenta nella recitazione della poesia più famosa di Leopardi. L\'infinito appunto.


Il video, che riprende i paesaggi più rappresentativi delle Marche come il palazzo ducale di Urbino, la Rotonda di Senigallia e Recanati, mostra le bellezze naturali del territorio. Ma a colpire gli spettatori, più delle immagini è stato quell\'accento americano troppo marcato con il quale Dustin Hoffman declama i versi di Leopardi.


Una scelta che non è piaciuta a molti. Neppure ai mass media nazionali. Diversi tg, tra cui Studio Aperto e il tg di La 7, hanno sottolineato come l\'interpretazione di Dustin Hoffman dell\'Infinito leopardiano \"non sia delle più riuscite\".






Questo è un articolo pubblicato il 30-12-2009 alle 16:36 sul giornale del 31 dicembre 2009 - 62010 letture

In questo articolo si parla di attualità, isabella agostinelli, spot, dustin hoffman