Volley: schiacciante vittoria della Chateaux d\'Ax su Novara

chateaux d\' ax 2' di lettura 10/01/2010 - Lo Chateaux d\'Ax si impone per 3 a 0 sull\'Asystel Novara: una vittoria netta arrivata grazie ad una partita giocata sempre in vantaggio e con un\'imponente prova di squadra.

Quella vista questa sera al Mondolce è stata sicuramente una delle migliori partite della sqaudra di coach Salvagni. Di Iulio e compagne hanno infatti messo in campo un gioco pulito ed efficace, capace di mettere in seria difficoltà le avversari. Una partita che sulla carta doveva essere molto più equilibrata, visto anche gli ultimi successi che avevano ridato forza alla compagine di Pedullà. Ma così non è stato: Novara è sembrata inerme di fronte alla compagine urbinate.

Urbino si è portato subito avanti nel primo set raggiungendo in vantaggio sul 8 a 6 il primo time out tecnico e allungando sino al 16 a 9. Novara ha provato a risalire sfruttando qualche errore di troppo delle padroni di casa, portandosi anche a -2, ma grazie alla grande intesa tra Bechis e le sue compagne il primo set si è concluso sul 25 a 20 per le marchigiane.

Il secondo (25-18) e il terzo (25-19) set sono state una fotocopia del primo con Urbino in avanti e Novara a seguire senza però mai riuscire ad impensierire le avversarie. Grande merito ad un Urbino molto attenta in fase di copertura con Leonardi autrice di grandi recuperi. Molto positiva la prova di Havlickova (17 punti), che con ace, attacchi e muri ha dato un importante contribuito alla vittoria finale della sua squadra.

Molto soddisfatto coach Salvagni che da elogia anche lo spirito di sacrificio di Leonardi e Petruskaite (5 punti e 76% di ricezione positiva), che, nonostante non fossero in perfette condizioni, sono riuscite a dare il massimo in campo. In casa novarese invece un nuovo stop che deve far riflettere, soprattutto per le difficoltà dimostrate in attacco a causa di una poca intesa tra Kirilova e le sue attaccanti.

Grazie a questa vittoria Urbino vola alla seconda posizione. Sabato prossimo, per la seconda giornata di ritorno, la Chateau d\'Ax affronterà in trasferta la Banca Marche Jesi in un derby ad alta quota: all\'andata Jesi si era imposta per 3 a 0, ma questa Urbino ora è un\'altra squadra.






Questo è un articolo pubblicato il 10-01-2010 alle 21:29 sul giornale del 11 gennaio 2010 - 1415 letture

In questo articolo si parla di sport, isabella agostinelli, volley, chateaux d\\\'ax urbino, chateaux d\' ax





logoEV
logoEV