Controlli sulle strade: ritirate dieci patente, al volanti ubriachi sempre più giovani

2' di lettura 27/02/2010 - Nella notte tra giovedì e venerdì scorsi, sono stati disposti dal Questore della Provincia di Pesaro e Urbino Italo D’Angelo servizi straordinari per il contrasto al fenomeno infortunistico connesso all’abuso delle sostanze alcoliche da parte dei giovani,con l’impiego di personale del Commissariato di Urbino e del Distaccamento Polizia Stradale di Urbino.

Durante il servizio, sono stati fermati 91 veicoli e controllate 111 persone, delle quali 61 sono state sottoposte a verifica del tasso alcolemico con etilometro, in quanto sono risultate positive al pre-test effettuato con apparecchiatura “precursore alcolemico” . Tale operazione ha portato al ritiro di 10 patenti di guida ai conducenti che sono risultati positivi all’alcool, con una decurtazione totale di 140 punti. I conducenti che sono stati sanzionati, tutti giovani tra i 20 e 30 anni, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Urbino ex art. 186 Codice della Strada.


I giovani, pertanto, oltre che subire le conseguenze penali di legge, avranno la sospensione della patente di guida da un minimo di mesi 3 ad un massimo di mesi 12 da parte del Prefetto di Pesaro e Urbino. Si è accertato che 3 conducenti giovanissimi erano neopatentati, pertanto, saranno costretti a ripetere l’esame di idoneità tecnica per il rilascio della patente in conseguenza della decurtazione di tutti i 20 punti a disposizione. Tra le persone sanzionate risultavano 2 ragazze delle quali una aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l. Infine, si è riscontrato che 3 giovani, che guidavano in stato di ebbrezza, erano gia stati denunciati in passato per lo stesso reato ed avevano riottenuto la patente da pochi mesi; uno di questi è risultato che stava guidando con una percentuale di alcol nel sangue di 2,23 grammi per litro di sangue quando il massimo consentito è di 0,5 g/l, praticamente aveva superato il limite di oltre 4 volte. Ulteriori servizi di controllo verranno ripetuti anche nei prossimi fine settimana.






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2010 alle 18:48 sul giornale del 01 marzo 2010 - 649 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli