Torna il Commissario Carnevale nel nuovo libro di Dante Piermattei

1' di lettura 01/03/2010 - “Il senso delle cose. Un’inchiesta indecente” è il titolo del nuovo libro di Dante Piermattei , che verrà presentato mercoledì 3 marzo, alle ore 17, nella sala del consiglio provinciale “W.Pierangeli” di Pesaro , nell’ambito della rassegna “Palinsesto cultura” della Provincia.

A presentare l’affascinante giallo, edito da “Il lavoro editoriale”, saranno l’assessore provinciale alle Politiche culturali Davide Rossi ed il giornalista Luigi Luminati, coordinati dalla giornalista Anna Rita Ioni, direttrice di Radio Fano, alla presenza dell’autore. Con questo libro torna il personaggio del commissario Carnevale, uno sbirro pragmatico e convinto del suo infallibile fiuto, che Piermattei ci aveva già fatto conoscere nel 2004 con “Il caso Crocchia”. Qui è alle prese con un brutale delitto: una ragazza violentata e lasciata morta a pochi passi da casa. Toccherà a lui tessere con pervicacia le maglie di una ragnatela nella quale andrà man mano a definirsi il volto di una provincia diversa da quella che sembra trasparire.

Dante Piermattei ha pubblicato numerosi libri: dai lavori su Piero della Francesca (“La Resurrezione cosmica”; “Congetture sulla flagellazione”, “Piero e Urbino, la Flagellazione: metafisica di una morte annunciata”) a quelli su Paolo Uccello (“L’Ostia profanata: gli ebrei e la nascita dei Monti di Pietà nel ducato di Urbino”), sulle carte miniate del ‘400, sui fratelli Salimbeni, sull’apprendimento giovanile di Raffaello dal Perugino (“Perugino, Giovanni Santi e Raffaello a Fano, 2009”). Come detective story, dopo il “caso Crocchia” ha pubblicato “Il gatto di Mercurio” (Il lavoro editoriale, 2007).







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-03-2010 alle 18:19 sul giornale del 02 marzo 2010 - 870 letture

In questo articolo si parla di attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino


logoEV
logoEV