Acqualagna: madre e figlio svaligiano la scuola, arrestati

1' di lettura 20/04/2010 - I carabinieri di Acqualagna hanno arrestato una donna e suo figlio per il furto commesso nella scuola "Mattei" lo scorso 15 aprile.

In casa dei due infatti è stata ritrovata tutta la refurtiva denunciata dalla preside lo scorso 16 aprile. Il furto era avvenuto la sera prima quando due persone era riuscite ad introdursi nell'ufficio della preside portando via un computer Acer e 1100 euro in contanti.


Dopo la denuncia fatta dalla stessa dirigente scolastica, i carabinieri si sono subito messi sulle tracce della donna, 37enne del posto, rinvenendo in casa sua sia il computer, con ancora il numero di matricola della scuola, sia i soldi. La donna ha subito confessato di essersi fatta aiutare dal figlio 19enne. I due dovranno ora rispondere del reato di furto aggravato in concorso.







Questo è un articolo pubblicato il 20-04-2010 alle 11:51 sul giornale del 21 aprile 2010 - 672 letture

In questo articolo si parla di attualità, riccardo silvi, arresto





logoEV