Apecchio: agente penitenziario suicida con un colpo di pistola

soccorso per un incidente 1' di lettura 25/05/2010 - Un uomo di 44 anni, assistente capo della polizia penitenziaria in servizio nella casa circondariale di Pesaro, si è tolto la vita martedì mattina nella propria abitazione a Serravalle di Carda.

L'uomo, A. S., che sarebbe dovuto rientrare in servizio proprio martedì mattina, si è ucciso con un colpo di pistola. Il 44enne era in convalescenza per un incidente stradale.

Ad allertare i soccorsi è stata la postina, che giunta nell'abitazione per effettuare una consegna, ha visto del sangue uscire dalla porta. L'uomo è morto durante il trasferimento in ospedale.








Questo è un articolo pubblicato il 25-05-2010 alle 18:38 sul giornale del 26 maggio 2010 - 1090 letture

In questo articolo si parla di cronaca, francesca morici, suicidio, telefono amico, pesaro, carcere, 118, ambualnza, serravalle di carda

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici


logoEV
logoEV