Restaurato il gonfalone dell’Università

1' di lettura 10/06/2010 -

Dopo mesi di attento lavoro di restauro, il gonfalone dell’Università di Urbino torna in sede e ritrova la sua collocazione originaria all’interno del rettorato.



L’intervento, condotto dal Laboratorio romano di Barbara Santoro, si è rivolto in particolare al recupero dell’ordito in seta gialla e blu sul quale spicca l’Immacolata concezione sormontata dallo stemma dei Montefeltro e da una corona a nove punte. Tutto attorno scorre una frangia di seta e cordoncini a nappe.

Il rettore si è mostrato particolarmente orgoglioso del risultato finale, e altrettanto la restauratrice che nell’occasione ha consegnato una relazione e un cd fotografico a documentare il degrado nel quale si trovava il manufatto ottocentesco al momento della consegna al laboratorio e l’intero processo di restauro che si è rivolto in particolare a sanare le usure e gli strappi diffusi.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-06-2010 alle 19:33 sul giornale del 11 giugno 2010 - 630 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbino, Università degli studi di Urbino "Carlo Bo"





logoEV
logoEV