Sant’Angelo in Vado: è nato il jeans per motociclisti

4' di lettura 02/08/2010 -

Un jeans tecnico studiato appositamente per i motociclisti e per la loro sicurezza sta spopolando tra gli appassionati delle due ruote. L’innovativo prodotto, realizzato a Sant’Angelo in Vado in provincia di Pesaro - poco lontano dal cuore dell’ex jeans-valley - nasce dall’idea di un giovane e intraprendente imprenditore del tessile-abbigliamento, erede di una storica jeanseria della zona con una grande passione per le moto: Andrea Sassi.



Si tratta di un jeans non solo bello a vedersi ma dotato di “tecnologia”. Progettato al computer il pantalone, con inserti e protezioni in kevlar, cerca di coniugare design, materiali e sicurezza. La linea di jeans di Sassi, nata appena qualche mese fa, è già diventata un vero e proprio “must” tra i centauri. Presente in 54 negozi specialistici in tutta Italia, la linea “PROmo jeans” è già in distribuzione in 54 negozi ed è commercializzata grazie ad una rete di 9 agenti. Si tratta di un prodotto “full made in Italy” realizzato artigianalmente nei laboratori di Sant’Angelo in Vado.

“L’idea - racconta lo stesso Andrea Sassi - mi è venuta nel marzo 2009 nel pieno della crisi del settore. Appassionato motociclista da anni ho deciso quasi per scherzo di realizzarmi un jeans per andare in moto, qualcosa di particolare, qualcosa di unico che avrebbe dovuto attirare l'attenzione degli amici e dei "colleghi" motociclisti. Ben presto questa semplice idea si è trasformata nella ricerca di qualcosa di più grande: perché non realizzare un capo bello, alla moda, ma anche sicuro e protettivo?" E’ così da solo, con le mie sole forze, con l'aiuto di un computer e di internet, mi sono messo alla ricerca di notizie e informazioni sui materiali e tecnologie adatte alla protezione di un motociclista.

Ho imparato in poche settimane cosa è il kevlar, come si trova in commercio, quali sono le sue caratteristiche ed ho iniziato a studiare come poterlo utilizzare in un jeans. Fino ad allora sapevo solo che era materiale utilizzato per realizzare i giubbotti antiproiettile! Ho iniziato così a studiare tutte le possibili varianti e difficoltà annesse alla lavorazione del kevlar, al suo utilizzo abbinato al denim. All'inizio ero io che trattavo il kevlar con dei prodotti particolari, spalmando resine, intrugli, liquidi, facendo prove e controprove fino quando ho trovato finalmente una soluzione soddisfacente”.

Dopo aver fatto eseguire delle prove di resistenza all'abrasione da laboratori certificati in questo settore sui materiali e sul kevlar, Andrea Sassi all’inizio di quest’anno ha vinto la sua scommessa. Il jeans in kevlar così trattato e lavorato ha superato le prove di protezione all'abrasione, superando egregiamente i test e le normative di riferimento. Il jeans della PROmo si è rivelato ben presto una vera e propria rivelazione tra il popolo delle due ruote. “La gente che lo ha visto - racconta Sassi rimane tutt'ora straordinariamente colpita dalla qualità del prodotto, dei materiali, dalla vestibilità, dal livello tecnico e dall'immagine alla moda del pantalone da motociclista”.

I primi ordinativi "importanti" della PROmo sono arrivati a Marzo 2010 e da lì in poi è stato un continuo susseguirsi di commesse e riassortimenti. “La cosa più che positiva - dice Moreno Bordoni, responsabile di CNA FederModa, associazione alla quale Sassi è associato da anni - è che tutto è stato pensato realizzato e confezionato a Sant’Angelo in Vado in maniera assolutamente artigianale. Questo rappresenta per noi la migliore promozione del territorio, della nostra manualità, della professionalità, della qualità delle lavorazioni: insomma il vero made in Italy” Il marchio ha anche un sito internet www.promojeans.it sul quale si possono trovare tutte le informazioni tecniche e non solo del prodotto, i vari modelli e varianti e i punti vendita. La PROmo di Andrea Sassi sponsorizza anche un team di moto Stuntriding, e un team di quad acrobatico, entrambi vestono un prodotto specifico della linea PROmo realizzato per loro. E' già in fase di progettazione la nuova collezione che sarà ampliata e verrà presentata a partire dal mese di ottobre 2010.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2010 alle 15:42 sul giornale del 03 agosto 2010 - 832 letture

In questo articolo si parla di attualità, cna, sant'angelo in vado, jeans per motociclisti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/aQh





logoEV