I Giovani Democratici appoggiano la protesta degli studenti dell'Università

Giovani Democratici 1' di lettura 30/09/2010 -

I Giovani Democratici di Pesaro Urbino sostengono l'assemblea permanente indetta dagli studenti dell'Università di Urbino, ed esprimono grande preoccupazione per le decisioni “sbagliate” che di fatto minano uno dei capisaldi dello Stato di diritto, il diritto allo studio: la revisione del regolamento inerente le strutture abitative nei collegi, l'ulteriore taglio del 40-50% alle borse di studio, la inaccettabile sospensione dell'attività di assistenza per i diversamente abili.



I Giovani Democratici auspicano che “le istituzioni non restino indifferenti di fronte a questo enorme disagio, e che fin da subito si trovino delle soluzioni efficaci che garantiscano i diritti degli studenti, oggi purtroppo seriamente messi in discussione”.

Per questo, fanno sapere i Giovani Democratici in una nota, sostengono “gli studenti che stanno lottando per difendere ciò che è la base di un degno sistema di welfare studentesco, ad oggi purtroppo mal garantito” e appoggiano “in pieno la piattaforma programmatica elaborata dall'assemblea permanente” impegnandosi a fare la loro parte in questa battaglia di democrazia.


   

da Giovani Democratici




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-09-2010 alle 16:45 sul giornale del 01 ottobre 2010 - 722 letture

In questo articolo si parla di università, urbino, politica, protesta, partito democratico, giovani democratici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/cLn





logoEV
logoEV