Provincia e Terre di Rossini e Raffaello conquistano il Salone del gusto di Torino

Renato Claudio Minardi, Giuseppe Cristini, Gianfranco Santi 1' di lettura 25/10/2010 -

Provincia e Terre di Rossini e Raffaello insieme al Salone del Gusto di Torino. E le eccellenze enogastronomiche del territorio conquistano i visitatori della rassegna: "Grande riscontro – spiega l’assessore Renato Claudio Minardi – per i nostri prodotti, valorizzati all’interno dello stand della Regione Marche, sia nello spazio ristorante che nella saletta incontri".



All’interno della quale appuntamenti specifici sono stati dedicati alle Dop (casciotta d’Urbino, olio Cartoceto e prosciutto di Carpegna) e ai vini Doc (Bianchello del Metauro, Colli pesaresi e Rosso Pergola). Ma anche alla promozione delle nostre tipicità, del tartufo e delle fiere nazionali di Acqualagna e Sant’Angelo in Vado. D’altronde, il tartufo è una grande opportunità per il turismo: non solo è il re della cucina ma rappresenta un testimonial d’eccezione per il territorio".

L’enogastronomia come volano d’attrazione: "Certo – continua Minardi -. Secondo ricerche nazionali, è il terzo motivo alla base della scelta della meta per le vacanze. E nel nostro contesto, ricco di storia, arte, cultura, teatri, musei, bandiere blu e arancioni, è un valore aggiunto in termini di sviluppo economico". Gianfranco Santi, presidente di Terre di Rossini e Raffaello: "L’azienda speciale della Camera di Commercio non poteva mancare – sottolinea -. La fiera rappresenta uno dei più importanti momenti di richiamo a livello nazionale. E l’accoglienza dei visitatori verso i nostri prodotti è stata veramente entusiasmante". Le degustazioni, piatto forte della spedizione, sono state guidate dal sommelier Giuseppe Cristini.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2010 alle 18:24 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 715 letture

In questo articolo si parla di enogastronomia, attualità, pesaro, Provincia di Pesaro ed Urbino, renato claudio minardi, giuseppe cristini, gianfranco santi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dHD





logoEV
logoEV