Successo francese per il CUST2000

2' di lettura 25/10/2010 -

Mercoledì 20 ottobre, CUST2000 ha portato a Montpellier la pièce teatrale Marinettando. Per celebrare i propri 30 anni di attività e di progetti formativi finalizzati alla ricerca teatrale, CUST2000 ha accolto con grande entusiasmo l’invito a partecipare al “Festival Open des Universités” di Montpellier dedicato al teatro di ricerca da parte del suo Direttore, Frédéric Saccard, come unica compagnia di formazione teatrale italiana contattata.



Chiaro omaggio al teatro sintetico di Filippo Tommaso Marinetti, Marinettando ha messo in scena tre interventi che si inseriscono nel quadro delle avanguardie futuriste proprie del drammaturgo piemontese. I tre interventi, tutti per la regia di Donatella Marchi, sono stati:

LE MANI: video animazione curata da Livio Taricco che ha avuto come maestro Angelo Stwarts; DONNA + AMICI = FRONTE: pièce teatrale sotto forma di battibecco amoroso, che ha visto come protagonisti gli allievi più bravi delle edizioni 2009 e 2010 del CUST; VENGONO: inserito nel filone del teatro d’oggetti, è stato proposto sotto forma di video animazione in cui i protagonisti sono gli oggetti.

Donatella Marchi spiega da quale idea nasce la pièce teatrale: “Abbiamo appena celebrato il centenario della stesura del manifesto Futurista di Filippo Tommaso Marinetti, ma anche di quell’avanguardia storica che vuole ora essere richiamata attraverso le arti: la poesia, il Teatro, la pittura, la fotografia, la videoarte…e tutte quelle forme di espressione, più o meno alte, che, convogliate in un unico appuntamento a tema, possono effettivamente far rivivere il frastuono e il dinamismo dell’Europa dei primi del novecento. Un’Europa nuova, industriale, meccanica…futura appunto. Marinettando è così l’omaggio che CUST2000 vuole rivolgere all’autentico spirito futurista, con l’intento di ricreare e rievocare la natura provocatoria e i rumori scordati dell’avanguardia che ha reso internazionale l’arte italiana nei primi anni del secolo appena trascorso”.

Gli interpreti hanno ottenuto un consenso unanime per la loro performance: gli attori – Giorgia Antonini, Alessia Febi, Serena Morganti, Leonardo Properzi – hanno saputo esprimere al meglio la carica drammaturgica del pezzo aiutati anche dai costumi di scena. Infatti, per l’ideazione e la realizzazione dei costumi, CUST2000 ha visto la partecipazione delle allieve dell’Istituto Professionale di Moda “Ettore Maiorana” di Catanzaro e della Scuola di Moda dell’Università degli Studi di Urbino guidati della costumista Sonia Signorelli. Marinettando è stato così un altro capitolo positivo per la storia di CUST2000 che ha saputo valorizzare ed esprimere al meglio la creatività e la professionalità di giovani interpreti.


   

da CUST2000
Centro Universitario Di Sperimentazione Teatrale






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-10-2010 alle 17:12 sul giornale del 26 ottobre 2010 - 2416 letture

In questo articolo si parla di cultura, CUST2000, Centro Universitario Di Sperimentazione Teatrale

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve ? https://vivere.me/dG7





logoEV
logoEV